Spazio, lavori in corso all’ESA: al via la selezione degli astronauti che andranno sulla ISS e sulla Luna

L'ESA prevede di reclutare 4-6 nuovi astronauti durante questo round di selezione 2021-22 per supportare il futuro dell'esplorazione spaziale europea

MeteoWeb

Lavori in corso all’Agenzia Spaziale Europea per ordinare e valutare le domande di oltre 22.500 aspiranti astronauti: il rigoroso processo di selezione richiederà circa 18 mesi. Lo screening iniziale per garantire che i criteri di base siano soddisfatti sarà seguito da test medici e psicologici, esercizi e colloqui.

L’ESA prevede di reclutare 4-6 nuovi astronauti durante questo round di selezione 2021-22 per supportare il futuro dell’esplorazione spaziale europea. È probabile che ciò includa missioni sulla Stazione Spaziale Internazionale e sulla Luna. Nell’ambito del processo di selezione, l’ESA sta anche valutando la fattibilità di far volare un astronauta con disabilità fisica.

Circa 5.400 domande, cioè il 24% di tutti i candidati astronauti sono state donne, un numero in crescita dato che nel 2008 questa cifra era del 15,5%.

Il direttore generale dell’ESA Josef Aschbacher ha dichiarato lo scorso giugno che l’Agenzia ha cercato di attirare l’attenzione di un’ampia gamma di candidati e candidate, grazie alla sua campagna di selezione, e attende con interesse di affrontare la sfida per identificare le candidate e i candidati più idonei in Europa: “Il poter istituire una riserva di astronauti e astronaute, insieme alla selezione di quattro astronauti e astronaute staff e un astronauta con una disabilità fisica, offre ai nostri candidati e candidate più opportunità di quante ce ne siano mai state in passato,” ha affermato Aschbacher. “Vorrei ringraziare tutti coloro che hanno presentato la propria candidatura al ruolo di astronauta per il tempo e lo sforzo che hanno già impiegato. Apprezziamo la vostra pazienza nel dar modo al nostro team di lavorare per garantire un processo equo e completo, e ricordiamo a chiunque abbia un interesse a lavorare in ambito spaziale che essere un(‘)astronauta non è l’unica opportunità disponibile all’ESA. Nei prossimi anni saremo alla ricerca di una vasta tipologia di professionisti dello spazio e vi incoraggio a verificare queste opportunità sul nostro sito alla pagina ESA Careers“.