Tragedia sul Monte Elbrus, tempesta di neve sorprende un gruppo di alpinisti: 5 morti

Un gruppo di 19 persone è stato sorpreso da una tempesta di neve sul Monte Elbrus, il più alto d'Europa: 5 sono morti

MeteoWeb

Tragedia sul Monte Elbrus, in Russia, il piu’ alto d’Europa. Un gruppo di 19 persone è stato sorpreso da una tempesta di neve: 5 alpinisti hanno perso la vita. I soccorritori hanno salvato 14 persone, 11 delle quali sono state ricoverate in ospedale per congelamento e lesioni. Una donna e’ morta tra le braccia dei compagni, mentre un uomo, scendendo, si e’ rotto una gamba.

“Abbiamo diviso le persone in tre gruppi, in base a chi potesse andare piu’ o meno veloce. Altre due persone in uno dei gruppi sono morte nella discesa, ma dividersi e’ stata la scelta giusta, altrimenti avremmo potuto avere piu’ vittime“, ha dichiarato Denis Alimov, uno degli organizzatori dell’escursione. Sull’Ebrus, noto per i repentini cambiamenti climatici, la temperatura al momento della tempesta era di -20°C e la visibilita’ era scarsa.

I turisti avevano deciso di avventurarsi in una scalata a 5.400 metri d’altezza, ignorando le previsioni del tempo avverse. In origine, il gruppo era composto da 23 persone, ma in quattro si erano rifiutati di partire a causa delle condizioni meteo.