Tumori: nel mondo si ammalano 300.000 bimbi l’anno

I tassi di sopravvivenza per bambini con tumore oscillano tra l'80% dei paesi del nord del mondo, e il 10-20% di quelli del sud

MeteoWeb

Ogni anno nel mondo si ammalano di cancro oltre 300.000 bambini e adolescenti, di cui l’80% vive in paesi a basso reddito. I tassi di sopravvivenza oscillano tra l’80% dei paesi del nord del mondo, e il 10-20% di quelli del sud. In Italia ogni anno, si ammalano di tumore oltre 1500 bambini e oltre 900 adolescenti. Lo ricorda la Fondazione Soleterre in occasione di settembre, mese dedicato al sostegno dell’oncologia pediatrica. Proprio questo mese Soleterre si prepara ad aprire 3 nuove case di accoglienza per le famiglie i cui figli devono sottoporsi a cure oncologiche: in Italia a Taranto, in Marocco a Marrakesh e in Burkina Faso a Ouagadougou. Le 3 case potranno ospitare contemporaneamente fino a 30 famiglie e si aggiungono alle 3 gia’ presenti in Ucraina, Costa d’Avorio e Uganda, dove dal 2009 ad oggi ha accolto oltre 2.300 bambini con i loro genitori.

E’ un grande traguardo essere riusciti ad aprire 3 nuove case in mesi cosi’ difficili come quelli della pandemia – afferma Damiano Rizzi, presidente di Fondazione Soleterre -. In particolare a Taranto, con il sostegno di Piazzapulita LA7 e del suo pubblico, riusciremo a garantire per i prossimi anni la presenza di una Casa di accoglienza per le famiglie che provengono da fuori provincia o regione per curare il proprio figlio presso il reparto di oncologia pediatrica SS. Annunziata, pari a circa il 30% del totale dei ricoveri“. Il reparto tarantino “e’ diventato un punto di riferimento regionale e per tutto il Sud Italia – continua – con un aumento del 50% del numero dei pazienti rispetto al 2019, e la tendenza e’ confermata anche nel 2021“.

Con la pandemia inoltre molti genitori hanno perso il lavoro e sperimentato un generale aumento del costo della vita e delle spese sanitarie, come i trasporti per raggiungere l’ospedale e il tampone obbligatorio per accedere ai reparti oncologici. Per rispondere a questo bisogno, Soleterre nel 2020 ha dato sostegno economico per tutte le spese correlate alle cure a 394 famiglie in Italia e nel mondo, contro le 278 nel 2019, e aumentato il numero di sessioni offerte dai suoi 19 psicologi, arrivate nel 2020 a 6.224, contro le 4.417 nel 2019.