Maltempo, non solo Pantelleria: un enorme tornado ha sfiorato anche Lampedusa

Nella giornata di ieri, quando un tornado ha devastato Pantelleria, un altro enorme vortice ha sfiorato la vicina Lampedusa

MeteoWeb

Dalla serata di ieri, venerdì 10 settembre, ha preso il via una forte ondata di maltempo al Sud, che ha prodotto violenti fenomeni nel Canale di Sicilia. A Pantelleria, un tornado ha seminato morte e distruzione, uccidendo due persone e ferendone altre 9, provocando anche danni ingenti sull’isola. Ma nel pomeriggio di ieri, un altro enorme tornado ha rischiato di colpire in pieno l’isola di Lampedusa, come segnalato dal sindaco di Lampedusa e Linosa, Totò Martello.

Questa foto è stata scattata ieri pomeriggio a Lampedusa: una tromba d’aria ha sfiorato l’isola, fortunatamente si è fermata in mare quando era a poche centinaia di metri dalla costa, senza raggiungerla. Questa immagine, alla luce dei drammatici fatti di Pantelleria, ci fa capire quanto siamo inermi di fronte alla forza della natura. Ma ci porta anche a riflettere sul fenomeno dei cambiamenti climatici e sulla necessità che questo tema, con tutte le sue implicazioni, sia affrontato con maggiore impegno e responsabilità a livello globale”, ha scritto Martello in un post su Facebook, a corredo della foto in alto, che ritrae l’enorme tornado a pochi passi dall’isola.

Il tornado di Pantelleria, perchè non è un’anomalia: fenomeni tipici del clima d’Italia. I precedenti più drammatici