Allerta Meteo Veneto: perturbazione in avvicinamento, criticità gialla per rovesci e temporali

Il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione Veneto ha dichiarato lo Stato di Attenzione (allerta meteo gialla)

MeteoWeb

Una perturbazione in avvicinamento ha indotto il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione Veneto a dichiarare lo Stato di Attenzione (allerta gialla) per Criticità Idrogeologica su alcuni bacini del territorio a partire dalle ore 14 di domani, lunedì 1 novembre, e fino alle 8 di martedì 2.

I territori attenzionati sono i bacini Basso Piave-Sile-Bacino Scolante in Laguna; Livenza-Lemene-Tagliamento; Piave Pedemontano.

Le previsioni indicano per lunedì 1 novembre il veloce passaggio di un sistema perturbato. Le precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, saranno concentrate generalmente nella seconda metà di lunedì. Limite della neve inizialmente ben oltre i 2000 m, in abbassamento verso fine evento in serata sulle Dolomiti. Venti di Scirocco, sostenuti a tratti forti, nel pomeriggio sulla costa e alto Adriatico in rotazione in serata.