Dopo gli incendi, violente alluvioni: l’isola greca di Evia in ginocchio, centinaia di evacuati [FOTO e VIDEO]

Centinaia di persone sono state evacuate nel Nord dell'isola greca di Evia a causa delle inondazioni

/
MeteoWeb

Dopo gli incendi che l’hanno devastata la scorsa estate, distruggendo un terzo della superficie boschiva dell’isola, Evia sta affrontando ora violente alluvioni e inondazioni.
Al momento non sono state segnalate vittime, ma centinaia di persone sono state evacuate nel Nord dell’isola greca a causa delle inondazioni, che hanno danneggiato decine di case, reso le strade impraticabili, costretto a chiudere le scuole.
Anche le spiagge sono state raggiunte da quintali di fango colati dalle vicine montagne, la cui vegetazione è stata consumata dagli incendi favorendo un forte dissesto idrogeologico.
Una forte ondata di maltempo si è abbattuto sul Centro/Nord della Grecia a partire da giovedì scorso, causando precipitazioni per un totale di 700 millimetri di pioggia in 3 giorni, come registrato dalla stazione meteorologica del Monte Pelio.

Grecia: la furia dell’acqua sull’isola di Evia [VIDEO]

Grecia: Evia, dagli incendi alle alluvioni [VIDEO]