E’ allarme uova contaminate nei supermercati, scatta il richiamo del Ministero della Salute: “Non consumare”

E' allarme per uova, già in vendita da giorni nei supermercati, contaminati da Salmonella Typhimurium: a chi ha acquistato è richiesto di non consumare

MeteoWeb

Il Ministero della Salute ha pubblicato in data odierna un avviso di richiamo per “Uova fresche categoria A” a marchio “L’uovo fresco del Raparo Ovo“, di Azienda Agro Avicola OVO di Antonio Aloisio- C.da Galdo- 85030 San Chirico Raparo (PZ). I lotti richiamati sono quelli che vanno da 04.11.21 al 16.11.21, con data scadenza indicata entro 28 giorni dalla data di ovodeposizione.

Il prodotto, venduto in confezioni da 6 uova, è contaminato da Salmonella Typhimurium. Nel modulo di richiamo si legge il seguente avviso: “Le uova non devono essere consumate ma devono essere riportate presso i punti vendita“.