Facebook, Whatsapp e Instagram down e Twitter si scatena: “E’ un esperimento sociale per testare la dipendenza da social”

Il motivo del down di Facebook, Whatsapp e Instagram non è ancora chiaro, ma intanto dare un'occhiata a Twitter è il modo migliore per ingannare l'attesa

MeteoWeb

Pensa quella povera gente che non ha Twitter e non sa dove sfogarsi“. Questo è solo uno delle migliaia di tweet apparsi nelle ultime ore, ovvero da quando i social più gettonati, Facebook, Whatsapp e Instagram, sono andati in down e non funzionano.

Gli utenti dell’uccellino azzurro cinguettante si sono così dati alla pazza gioia e gli hashtag #whatsappdown e #facebookdown, insieme ad #allertarossa, sono stati quelli più gettonati. Le battute e i tweet divertenti stanno spopolando.

C’è chi emula l’attesa di tornare alla normalità social, postando una gif di Rose, protagonista di Titanic, che inizia il suo racconto:

E poi ancora chi propone un po’ di arte, invece dei soliti post tipici dei social:

E ovviamente non mancano quelli che invocano Mark Zuckerberg:

C’è poi anche chi azzarda un’ipotesi pittoresca sulle motivazioni del down:

Speriamo solo che Twitter resista, perché paradossalmente negli ultimi minuti è di tendenza anche l’hashtag #twitterdown:


Ad ogni modo, secondo gli esperti è improbabile che il problema sia dovuto ad un attacco hacker. Il motivo del down non è ancora chiaro. Alcuni professionisti dicono che sembra un problema con il servizio DNS. Gli errori DNS sono i più comuni. Il servizio è responsabile della traduzione dei nomi dei siti Web in indirizzi IP in modo che sia possibile accedervi. Il New York Times ha riferito che due esperti di sicurezza IT di Facebook, che non sono stati nominati, hanno affermato che è improbabile che la causa sia un attacco di hacker. I sistemi delle app sono ancora troppo diversi per poter giungere contemporaneamente ad un medesimo risultato.