Il Meteo in Veneto: pressione in calo e nubi in aumento

Domani cielo poco nuvoloso per ingresso di nubi alte con tendenza all'aumento della nuvolosità nella seconda parte della giornata

MeteoWeb

Venerdì stabile e ben soleggiato per l’influenza di un promontorio anticiclonico in espansione dal Mediterraneo occidentale. In seguito pressione in calo. Sabato, pur in un contesto di tempo stabile, il transito in quota di una saccatura da ovest porterà qualche annuvolamento. Poi una nuova saccatura, in approfondimento sulla Spagna e in successivo spostamento verso est, convoglierà sulla nostra regione correnti umide sud-occidentali, portando un aumento della nuvolosità e qualche precipitazione domenica e una fase di tempo perturbato con fenomeni più estesi e consistenti tra lunedì e martedì“: queste le previsioni meteo per il Veneto, contenute nel consueto bollettino elaborato dagli esperti Arpav.

Oggi cielo sereno, poco nuvoloso in prossimità dei rilievi per qualche cumulo pomeridiano. Temperature massime senza notevoli variazioni in pianura, in aumento in quota. Venti deboli, dai quadranti occidentali in quota, orientali in pianura.

Domani cielo poco nuvoloso per ingresso di nubi alte con tendenza all’aumento della nuvolosità nella seconda parte della giornata.
Precipitazioni: In prevalenza assenti, anche se non escluse localmente nella tarda serata.
Temperature: Stazionarie o in locale lieve variazione.
Venti: In quota in prevalenza da sud-ovest, deboli al mattino in intensificazione fino a moderati/tesi a fine giornata; nelle valli variabili. In pianura dai quadranti orientali deboli, a tratti moderati.
Mare: Da calmo a poco mosso in serata.

Domenica 3 tempo variabile con nuvolosità irregolare, a tratti consistente, alternate a schiarite più significative nelle ore centrali.
Precipitazioni: Probabilità medio-bassa (25-50%) di precipitazioni intermittenti in prevalenza locali, a tratti sparse sulle zone orientali, specie nella prima parte della giornata.
Temperature: Temperature minime in rialzo, massime senza notevoli variazioni o in locale lieve aumento.
Venti: In quota venti da sud-ovest tesi, a tratti forti in alta quota; nelle valli variabili. In pianura dai quadranti orientali, deboli, a tratti moderati soprattutto fino al mattino e in serata quando saranno possibili anche dei rinforzi di Scirocco lungo la costa.
Mare: Inizialmente poco mosso con moto ondoso in intensificazione fino a mosso, specie al largo.

Lunedì 4 tempo variabile/instabile, anche perturbato nella seconda parte della giornata quando aumenterà la probabilità di precipitazioni, che saranno estese dal tardo pomeriggio/sera, più consistenti sulle zone centro-settentrionali, con fenomeni anche a carattere di rovescio o temporale. Temperature in aumento, specie le minime. Intensificazione dei venti da sud in quota, di Scirocco su costa e pianura limitrofa, dai settori orientali sul resto della pianura.

Martedì 5 tempo perturbato tra la notte ed il primo mattino con precipitazioni anche consistenti sulle zone settentrionali; in seguito variabile con tratti di instabilità soprattutto sulle zone montane e pedemontane. Temperature minime in aumento in pianura, massime in locale variazione.