Il Meteo in Veneto: tempo stabile, da martedì nubi in aumento e possibili piogge

Domani cielo poco nuvoloso, a tratti parzialmente nuvoloso, per passaggi di nubi alte

MeteoWeb

Un promontorio anticiclonico sull’Europa centrale determina tempo stabile sul Veneto, con miglioramento della visibilità grazie all’ingresso di venti dai quadranti orientali. Martedì una nuova saccatura scorrerà verso est determinando un aumento della nuvolosità con probabili precipitazioni, specie sui settori orientali. In seguito si isolerà un minimo depressionario sul Mediterraneo occidentale mentre a nord-est la pressione tenderà ad aumentare“: sono le previsioni meteo per il Veneto, contenute nel consueto bollettino elaborato dagli esperti Arpav.

Oggi cielo sereno o poco nuvoloso per sviluppo di qualche cumulo sulle Prealpi e ingresso di nubi alte a partire dai settori meridionali verso sera. Temperature massime in calo in pianura o localmente stazionarie; in aumento sulle zone montane. Venti in pianura in prevalenza da nord-est, moderati/tesi sulla costa, da moderati a deboli sul resto della pianura. In quota venti deboli da sud/sud-est.

Domani cielo poco nuvoloso, a tratti parzialmente nuvoloso, per passaggi di nubi alte. Dalla sera tendenza ad aumento della nuvolosità a partire dalla pianura.
Precipitazioni: Assenti.
Temperature: Sulle zone montane senza notevoli variazioni salvo minime in aumento in quota; in pianura minime in ulteriore diminuzione, massime stazionarie o localmente in lieve calo.
Venti: In pianura dai quadranti orientali deboli, a tratti moderati nell’entroterra; sulla costa da moderati/tesi fino al primo mattino a deboli/moderati in seguito. In quota moderati dai quadranti meridionali.
Mare: Da mosso a poco mosso nel corso del pomeriggio.

Martedì 26 tempo in parte soleggiato, con cielo sereno o poco nuvoloso sui settori montani e occidentali della pianura. Sui settori settentrionali e orientali parzialmente nuvoloso/nuvoloso.
Precipitazioni: Nella notte fino a parte della mattinata probabilità medio-bassa (25-50%) di deboli precipitazioni sui settori orientali, in particolare su costa e pianura limitrofa, altrove generalmente assenti. In seguito le precipitazioni potranno ancora interessare i settori costieri e il Delta del Po, mentre saranno del tutto assenti altrove.
Temperature: Minime in aumento; massime senza notevoli variazioni o localmente in diminuzione su costa e pianura limitrofa.
Venti: In pianura dai quadranti orientali deboli nell’entroterra, moderati sulla costa. In quota venti moderati/tesi dai quadranti settentrionali.
Mare: Da poco mosso a mosso, specie in serata.

Mercoledì 27 tempo di nuovo stabile ma con nuvolosità irregolare al mattino in pianura, mentre sui settori montani il cielo sarà sereno o poco nuvoloso. Nel pomeriggio cielo sereno o poco nuvoloso ovunque. Temperature minime in calo in pianura e nei fondovalle, senza notevoli variazioni altrove; massime in aumento, localmente anche sensibile. Venti di Bora moderati/tesi sulla costa con rinforzi anche sulla pianura meridionale durante le ore centrali; altrove deboli. In quota moderati da nord-est/est.

Giovedì 28 permangono condizioni di tempo stabile e in prevalenza soleggiato, salvo tratti di nuvolosità sulla pianura meridionale. Temperature senza notevoli variazioni, salvo aumento dei valori massimi in quota. Residui rinforzi di Bora al mattino su costa e pianura limitrofa.