Incendi in Sardegna: fiamme nell’Oristanese, colpiti anche alberi centenari

Un incendio ha minacciato i boschi del Montiferru, nel territorio di Santu Lussurgiu (Oristano), già gravemente colpiti a luglio

MeteoWeb

Due canadair e cinque elicotteri decollati dalle basi sarde hanno operato nel pomeriggio di ieri per spegnere un incendio che ha minacciato i boschi del Montiferru, nel territorio di Santu Lussurgiu (Oristano), già gravemente colpiti dal rogo divampato lo scorso luglio. Le fiamme, di probabile natura dolosa, hanno attaccato un compendio di roverelle pluricentenarie di alto valore ambientale.
le fiamme sono state alimentate da un forte vento di grecale che ha soffiato nella zona e diretto il fuoco verso il comune di Borore (Nuoro) e la vicina borgata montana di San Leonardo (Oristano). I sette mezzi aerei hanno lavorato per ore, mentre a terra operavano decine di addetti antincendio. Il rogo è stato domato intorno alle 19. La zona è stata presidiata tutta la notte per evitare nuovi focolai.