La tempesta tropicale Pamela acquista potenza, diventerà un uragano: domani il landfall in Messico [MAPPE]

"Pamela" dovrebbe effettuare il landfall mercoledì vicino Mazatlan, potenzialmente come uragano di 3ª categoria

/
MeteoWeb

La tempesta tropicale Pamela sta acquistando rapidamente potenza mentre si sposta lungo la costa messicana sul Pacifico, e si prevede diventi un uragano, prima di effettuare il landfall nei pressi di Mazatlan.
Il National Hurricane Center statunitense, nell’ultimo aggiornamento, ha riferito che Pamela si trovava a 645 km sud-sudovest da Mazatlan e che si stava muovendo verso nord-nordovest a circa 13 km/h, con venti massimi di circa 110 km/h.
Pamela dovrebbe virare a nord, nord-est, passando sotto la punta della penisola della Baja California entro martedì notte (ora locale) o mercoledì mattina, con la forza di un uragano.
La perturbazione dovrebbe effettuare il landfall mercoledì vicino Mazatlan, potenzialmente come uragano di 3ª categoria, per poi dovrebbe indebolirsi durante l’attraversamento del nord del Messico. In seguito, entro giovedì, dovrebbe avvicinarsi al confine con il Texas come depressione tropicale.
L’NHC ha avvertito della possibilità di mareggiate anomale, allagamenti lampo e venti pericolosi intorno all’area dal landfall.