Maltempo, muro crollato a Calenzano: morta la 49enne travolta

E' morta nel pomeriggio all'ospedale fiorentino di Careggi la donna che stamattina era stata travolta dal crollo di un muro, probabilmente causato dalle piogge delle scorse ore

MeteoWeb

Sono state probabilmente le infiltrazioni d’acqua causate dal maltempo delle scorse ore a provocare il crollo di un muro in pietra alto due metri e mezzo a Calenzano (Firenze) stamattina. Una donna di 49 anni è stata investita dalle macerie mentre stava passeggiando: le sue condizioni sono apparse subito gravi. Ora arriva la triste notizia: la 49enne è morta nel pomeriggio all’ospedale fiorentino di Careggi, dove era stata trasportata questa mattina con l’elisoccorso.

A crollare, è stata una porzione di circa 60 metri del muro che delimita una proprietà privata. I proprietari del terreno e del muro, secondo quanto fa sapere il sindaco di Calenzano Riccardo Prestini, che sta cercando di contattarli, si trovano attualmente negli Stati Uniti. “In attesa di avere conferme in merito alle cause del crollo, stiamo contattando i proprietari del terreno e del muro, i quali si trovano ora negli Stati Uniti, per notificare il sequestro dell’area e intimare la messa in sicurezza della restante parte del muro“, spiega Prestini che esprime anche “sincere condoglianze e la nostra vicinanza alla famiglia” della 49enne.