Spazio: posticipata la nuova missione di Blue Origin con William Shatner, come vedere il lancio e cosa accadrà il 13 Ottobre

Blue Origin ha rinviato il lancio di New Shepard, che trasporterà William Shatner e altre 3 persone nello Spazio suborbitale

MeteoWeb

William Shatner dovrà aspettare un altro giorno per raggiungere l’ultima frontiera.
Blue Origin ha rinviato il lancio del suo veicolo New Shepard, che trasporterà Shatner e altre 3 persone nello Spazio suborbitale, da martedì 12 ottobre a mercoledì 13 ottobre, a causa di avverse condizioni meteo.

La missione NS-18 partirà dal sito del West Texas di Blue Origin, vicino alla città di Van Horn. I venti nell’area dovrebbero essere sfavorevoli martedì, ed hanno quindi determinato il rinvio di 24 ore: lo hanno reso noto i rappresentanti di Blue Origin.
Il lancio è ora previsto alle 13:30 UTC (15:30 UTC) di mercoledì.

NS-18 sarà il secondo lancio con equipaggio di New Shepard e il 18° volo complessivo del veicolo (da cui il nome). La prima missione con equipaggio è decollata il 20 luglio: a bordo il fondatore di Blue Origin Jeff Bezos, suo fratello Mark, la pioniera dell’aviazione Wally Funk e lo studente olandese Oliver Daemen.
Su quel volo, il 18enne Daemen e l’82enne Funk sono diventati rispettivamente la persona più giovane e più anziana a raggiungere lo Spazio. Shatner, che ha 90 anni, strapperà il titolo a Funk quando NS-18 si innalzerà verso l’ultima frontiera.

Ad unirsi all’attore di Star Trek nella prossima missione ci sono Audrey Powers, vicepresidente della missione e delle operazioni di volo di Blue Origin, Chris Boshuizen, co-fondatore della società di osservazione della Terra Planet e Glen de Vries, vicepresidente presso la società di software francese Dassault Systèmes.

Il principale concorrente di Blue Origin nel settore del turismo spaziale suborbitale, Virgin Galactic, sta vendendo posti a bordo del suo aereo spaziale VSS Unity a 450mila dollari. Blue Origin non ha rivelato quanto costa un biglietto per salire a bordo di New Shepard.

Missione NS-18 Blue Origin: come vedere il lancio e cosa accadrà

Il lancio del secondo volo con equipaggio di New Shepard sarà trasmesso su BlueOrigin.com. Il decollo è previsto alle 15:30 ora italiana, ma data e orario potrebbero cambiare a seconda del meteo o di questioni tecniche.

Un tipico volo New Shepard dura 11 minuti: dopo l’atterraggio, sarà probabilmente disponibile una trasmissione in diretta con gli astronauti su BlueOrigin.com.

Un normale volo di New Shepard prevede un volo del veicolo spaziale ben al di sopra della linea di Kármán (100 km) che le autorità internazionali riconoscono come il confine dello Spazio.
Il razzo tornerà al sito di lancio autonomamente e atterrerà, e la capsula dell’equipaggio discenderà pochi minuti dopo con un paracadute.

blue origin
Credit: Blue Origin