Terremoto nelle Marche, scuole chiuse a Fano: “Siamo vicini all’epicentro e necessitano verifiche tecniche”

Il comune di Fano, in seguito al terremoto di oggi, ha deciso di attivare il CoC e di chiudere le scuole almeno fino a domani

MeteoWeb

Dopo il terremoto che si è verificato oggi nelle Marche, il comune di Fano ha deciso di chiudere le scuole per tutta la giornata di domani. “A seguito della forte scossa di terremoto delle 12:53 di oggi, con epicentro a 3 km a nord Montefelcino con successivo sciame sismico nel territorio di Serrungarina – scrive su Facebook il sindaco Massimo Seriè stata attivata la struttura del COC (Centro Operativo Comunale) del Comune di Fano. I volontari della Protezione Civile e i vigili della Polizia Locale stanno provvedendo alle verifiche in varie zone del territorio cittadino. In via precauzionale e vista la significativa vicinanza con l’epicentro, abbiamo deciso di chiudere tutte le scuole di ogni ordine e grado riservando la giornata odierna e di sabato per le verifiche tecniche”.