Cina sommersa dalla neve, forte tempesta nel Nord/Est: un morto, scuole e strade chiuse [FOTO]

In alcune città della provincia di Liaoning e nella regione della Mongolia Interna sono caduti oltre 50 cm di neve

  • Parco nel distretto di Heping a Shenyang, nella provincia di Liaoning
    Parco nel distretto di Heping a Shenyang, nella provincia di Liaoning
  • Parco nel distretto di Heping a Shenyang, nella provincia di Liaoning
    Parco nel distretto di Heping a Shenyang, nella provincia di Liaoning
  • Parco nel distretto di Heping a Shenyang, nella provincia di Liaoning
    Parco nel distretto di Heping a Shenyang, nella provincia di Liaoning
  • Parco nel distretto di Heping a Shenyang, nella provincia di Liaoning
    Parco nel distretto di Heping a Shenyang, nella provincia di Liaoning
/
MeteoWeb

Una forte tempesta di neve sta colpendo da diversi giorni il Nord/Est della Cina: ha costretto alla chiusura di scuole e strade e ha portato alla sospensione di servizi ferroviari. In alcune città della provincia di Liaoning e nella regione della Mongolia Interna sono caduti oltre 50 cm di neve.
Il maltempo ha provocato anche una vittima, a Tongliao, città nella Mongolia Interna, dove la neve è caduta per 46 ore di seguito: è stata la più lunga nevicata almeno dal 1951, secondo Cctv.

Il fronte freddo al momento si sta indebolendo e dovrebbe lasciate il Paese giovedì.