Maltempo, prime intense nevicate e disagi in Trentino-Alto Adige: fiocchi dal Tonale a Madonna di Campiglio, 33 cm a Solda [FOTO]

La prima neve ha causato qualche disagio in Trentino Alto Adige, i fiocchi sono caduti anche in numerose località

  • Alto Adige
    Alto Adige
  • Alto Adige
    Alto Adige
  • Alto Adige
    Alto Adige
  • Alto Adige
    Alto Adige
  • Alto Adige
    Alto Adige
  • Trentino
    Trentino
/
MeteoWeb

Come ogni anno, la prima neve ha causato qualche disagio in Alto Adige.
I fiocchi sono caduti fino a 1500 metri di quota: nella zona di Solda si registrano 33 cm di accumulo.
Le strade sono innevate anche sulle Dolomiti, come a Passo Carezza, dove i vigili del fuoco sono dovuti intervenire per un bus di linea bloccato. Segnalati interventi anche per altri automezzi in panne e alcuni alberi caduti sulle strade.
Prestate attenzione su strade di montagna alte e passi a carreggiate innevate e scivolose e guidate solo con attrezzatura invernale,” evidenziano i vigili del fuoco dell’Alto Adige sui social.

La prima neve è arrivata anche in Trentino, dal Tonale a Madonna di Campiglio, ma anche a quote più basse. Imbiancate, con qualche disagio al traffico, Moena e Canazei, Predazzo e il monte Bondone, ma anche il Brennero, passo Resia e la val Badia.
E’ finito a notte fonda il lavoro dei vigili del fuoco di Moena, intervenuti per soccorrere una ventina di automobilisti rimasti bloccati dalla neve lungo la strada del San Pellegrino. Disagi alla circolazione anche a Pozza di Fassa per il transito di auto senza le dotazioni invernali. Chiuso per motivi di sicurezza i passi Stelvio e Pennes. Circolazione interdetta anche sul passo Rombo che segna il confine tra Italia e Austria.
Dopo una breve tregua, secondo Meteo Trentino domani e giovedì arriverà un’altra perturbazione con quota neve compresa tra i 1.400 e i 1.600 metri.

Per monitorare la situazione meteo, ecco le migliori pagine del nowcasting: