Piogge torrenziali, frane e inondazioni in British Columbia: Canada occidentale nella morsa del maltempo, almeno un morto e migliaia di sfollati [FOTO e VIDEO]

Violenta ondata di maltempo in British Columbia, nell'ovest del Canada: migliaia di evacuati e gravi danni

/
MeteoWeb

Piogge torrenziali, frane e inondazioni hanno colpito negli ultimi giorni la British Columbia, nell’ovest del Canada: il bilancio provvisorio fornito dalle autorità locali è di almeno un morto e migliaia di sfollati.
Il corpo di una donna è stato ritrovato in una frana avvenuta lunedì mattina sull’autostrada 99, nei pressi di Lillooet (250 km a nord di Vancouver) e le ricerche continuano,” ha annunciato la Royal Canadian Mounted Police, la polizia federale, in un comunicato stampa. “Il numero totale di persone e veicoli scomparsi non è stato confermato,” è stato precisato. Le forze dell’ordine hanno riferito di 2 dispersi ma hanno avvertito che si tratta di un bilancio ancora provvisorio.
Lunedì circa 7mila residenti della città di Merritt, a 300 km a nordest di Vancouver, sono stati evacuati: “Ci aspettiamo che questo ordine di evacuazione rimanga in vigore per più di una settimana,” hanno spiegato le autorità locali.

Le piogge torrenziali hanno bloccato la circolazione stradale ed è stato interrotto anche il collegamento ferroviario con il porto di Vancouver, fondamentale per l’approvvigionamento.

Alluvioni in Canada: Merritt devastata, migliaia di evacuati [VIDEO]