Previsioni Meteo, nuova ondata di maltempo tra il weekend e l’inizio della prossima settimana

Previsioni meteo: ennesimo impulso nordatlantico a carattere più freddo sul Mediterraneo centro-occidentale

MeteoWeb

Proprio nel corso del prossimo fine settimana, come annunciato anche in precedenti previsioni meteo, un nuovo impulso di aria instabile più fredda in quota da Nord Atlantico, si tufferà sul Mediterraneo  centro-occidentale, attivando una ennesima circolazione instabile su diverse  nostre regioni. Le dinamiche di questo nuovo peggioramento computano l’innesco di una bassa pressione al suolo, soprattutto nella giornata di domenica, tra il Golfo del Leone, il Mare di Corsica e  l’alto Tirreno, poi bassa pressione in spostamento verso il Mediterraneo centro-occidentale, talora più a Ovest, verso le Baleari, in altre fasi più prossima alle regioni italiane, soprattutto tra la Sardegna e le aree tirreniche. In questo contesto, ribadiamo di rinnovata instabilità sui settori centro-occidentali del nostro bacino, molte regioni italiane torneranno a vedere nubi e piogge diffuse, localmente anche forti.

Le piogge torneranno a farsi nuovamente significative, secondo le previsioni meteo, soprattutto nella sera di sabato sull’alto Tirreno, tra Liguria e la Toscana, poi sulla Lombardia centro-orientale, anche sull’Emilia, verso il Veneto e il Friuli-Venezia Giulia. Piogge irregolari sulle regioni tirreniche centro-settentrionali e sull’Ovest della Sardegna, piogge anche al Sud della Puglia. Nella giornata di domenica 14, nubi con piogge e temporali diffusi su tutto il Nord, più intense ancora una volta sulla Liguria, specie centrale e di Levante, sul medio-alto Tirreno, localmente anche sulla Lombardia, su Piemonte, sul Trentino, sul Veneto e sulla Toscana occidentale e settentrionale.  Locali piogge nel corso di domenica anche sulla Sardegna, ma il maltempo più intenso, soprattutto verso sera, riguarderà il Piemonte, la Liguria e anche la Toscana occidentale. Tempo mediamente ancora discreto altrove, salvo addensamenti e nubi irregolari. Per la giornata di lunedì 15, sempre maltempo anche forte sul Piemonte, piogge sparse sull’Emilia-Romagna, sulla Toscana occidentale, anche sulla Lombardia sudoccidentale. Inizierà a peggiorare il tempo, per un apporto di aria umida dai quadranti meridionali e risalente lo Jonio, verso la Puglia, basso Adriatico, anche qui con rovesci e temporali forti. Meglio sul resto d’Italia. Per lunedì 16 e martedì 17, nubi e piogge più probabili sulla Sardegna e verso le regioni centro-meridionali. Via via meglio alla Nord. Temperature in lieve e generale calo, con previsioni meteo di  neve sulle Alpi, specie sul Trentino-Alto Adige e poi su Alpi occidentali, intorno ai 1500/1700 m.

Per monitorare la situazione meteo, ecco le migliori pagine del nowcasting: