Paura in Toscana, terremoto a Livorno: scuole chiuse in via precauzionale – MAPPE

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 si è verificata questa mattina al largo di Livorno: in via precauzionale nel comune toscano sono state chiuse le scuole

/
MeteoWeb

Brusco risveglio a Livorno. Una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 è stata registrata alle 6:21 di questa mattina al largo della costa livornese. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 13 km di profondità ed epicentro 15 km di distanza da Livorno. La scossa è stata chiaramente avvertita dalla popolazione, ma al momento non si segnalano danni a persone o cose.

Alle 6:24 e alle 6:25 si sono verificate altre due scosse di terremoto, con stesso epicentro, rispettivamente di magnitudo 2 e 2.1; e poi alle 6:37 e 6:56 entrambe di magnitudo 1.7.

Intanto, la protezione civile di Livorno ha comunicato che, oggi sabato 20 novembre, in via precauzionale, le scuole di ogni ordine e grado saranno chiuse per valutare eventuali criticità agli edifici scolastici. Come ha spiegato anche il sindaco Luca Salvetti sulla propria pagina Facebook: “Questa mattina è stata avvertita una scossa di terremoto sul nostro territorio. Non vengono al momento segnalati danni a cose o persone ad ogni modo oggi, in via di estrema precauzione, le scuole di ogni ordine e grado saranno chiuse per valutare eventuali criticità nelle strutture”.