Spazio: ArianeSpace lancerà il satellite australiano Optus-11 con Ariane 6

Arianespace e l’operatore australiano SingTel Optus hanno firmato un contratto per il lancio del satellite Optus-11 su un lanciatore pesante Ariane 6

MeteoWeb

Arianespace e l’operatore SingTel Optus hanno firmato un contratto per il lancio del satellite per telecomunicazioni Optus-11. La missione, prevista per la seconda metà del 2023, sarà condotta con un Ariane 6 nella configurazione dotata di quattro booster (Ariane 64).

Optus-11 è un satellite per telecomunicazioni in banda Ku con un’area di copertura che includerà i territori dell’Australia e della Nuova Zelanda. Optus-11 beneficerà di tecnologie all’avanguardia, in particolare gli ultimi progressi nell’elaborazione digitale e antenne attive che consentono di creare diverse migliaia di fasci. Completamente riconfigurabile in orbita, questo satellite migliorerà le capacità della costellazione già schierata dall’operatore in orbita geostazionaria. Quest’ultima diventerà così la più grande costellazione mai schierata da un attore australiano.

Ariane

Siamo lieti e onorati di questo rinnovato segno di fiducia dell’operatore australiano SingTel Optus“, ha affermato Stéphane Israël, CEO di Arianespace. “Da 21 anni gestiamo tutti i lanci effettuati per conto dell’operatore Optus. Ariane 6 prolungherà ora questa storia di successo.”

Un elemento vitale per la messa in servizio di un nuovo satellite sono i partner con cui lavoriamo. Siamo lieti di collaborare nuovamente con Arianespace, che ha dimostrato in molti anni la capacità di fornire costantemente una distribuzione precisa e veloce in orbita“, ha affermato Ben White, Managing Director, Wholesale, Satellite and Strategy di Optus.

La configurazione di Ariane 64 per questa missione fornirà prestazioni aggiuntive per portare il satellite Optus-11 in un’orbita di trasferimento geostazionario ad alta energia, dove può iniziare le operazioni in orbita più rapidamente.