Covid, al via la settimana della vaccinazione in Svizzera: per convincere gli indecisi anche ipnosi e lotteria

In corso in Svizzera la settimana nazionale di immunizzazione contro il Covid-19, scopo dell'iniziativa è convincere gli "indecisi"

MeteoWeb

Al via da oggi in Svizzera la settimana nazionale di immunizzazione contro il Covid-19: tante iniziative sono in programma per convincere gli “indecisi”, tra cui concerti, vaccinazioni in autobus, in tram, su un battello, e persino una lotteria a premi e sedute di ipnosi.
L’obiettivo dell’iniziativa è informare il maggior numero possibile di persone sulla vaccinazione, sottolinearne i vantaggi per la società ed aumentare il numero di vaccinati.
Con il 64% della popolazione completamente vaccinato, il Paese registra un tasso piuttosto basso rispetto ad altri Paesi europei.
Cantoni, federazioni, associazioni e organizzazioni proporranno manifestazioni con servizi di consulenza e offerte vaccinali.
A Zurigo si potrà ottenere l’iniezione in tram e alla stazione, a Ginevra chi riceve la prima dose durante questa settimana potrà partecipare a una lotteria per vincere un “momento ginevrino unico“, come una visita guidata allo storico bunker del governo. In alcuni cantoni della Svizzera chi soffre di belonefobia, la paura dell’ago, potrà sottoporsi a brevi sedute di ipnosi in studi medici specializzati per superarla.
Nel corso della settimana gli orari di apertura dei centri di vaccinazione saranno estesi e il numero dei siti di vaccinazione moltiplicati. E’ anche previsto un tour di concerti gratuiti durante i quali ci si potrà vaccinare.