Nuovo decreto: discoteche e sale da ballo chiuse fino al 31 gennaio, vietate anche le feste in piazza

Tra le nuove misure introdotte dal Governo con il nuovo decreto, discoteche, sale da ballo e attività simili resteranno chiuse fino al 31 gennaio prossimo

MeteoWeb

Con il nuovo decreto varato dal Consiglio dei Ministri per fronteggiare la nuova ondata di contagi Covid, vengono chiuse discoteche, sale da ballo e attività similari fino al 31 gennaio prossimo.

Per ridurre il rischio, il governo ha disposto anche il divieto di feste in piazza fino alla fine di gennaio a livello nazionale.

Covid: mascherine, Green Pass e tamponi, tutte le regole del nuovo decreto