Il Meteo in Veneto: promontorio anticiclonico protagonista, stabilità fino a venerdì

Domani tempo stabile con cielo in prevalenza poco nuvoloso per velature

MeteoWeb

Sulla regione si sta affermando un promontorio anticiclonico, che diverrà il protagonista della situazione del tempo dell’intera settimana, mantenendo il tempo stabile almeno fino a venerdì, salvo qualche passaggio di innocue nubi alte. Il consolidamento di quest’area anticiclonica è associato ad un’avvezione di aria relativamente mite che farà aumentare l’inversione termica e l’accumulo di umidità in pianura e in alcune valli, con formazione di foschie o nebbie nelle ore più fredde. Pertanto, fino a mercoledì le foschie o i banchi di nebbia saranno perlopiù occasionali, mentre da giovedì saranno più sparse e significative. Le temperature tenderanno ad aumentare, specie in alta montagna, mentre in pianura e nelle valli, soprattutto in quelle poco soleggiate, le variazioni termiche saranno meno importanti, a causa della persistenza dell’inversione termica“: sono le previsioni meteo per il Veneto, contenute nel consueto bollettino elaborato dagli esperti Arpav.

Oggi cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso per nubi alte o per nubi da sottovento (Lee clouds). Non si escludono occasionali foschie in pianura o in qualche fondovalle prealpino dopo il tramonto. Temperature massime in generale lieve o moderato aumento, anche marcato in alta quota, salvo qualche locale e modesta diminuzione a causa della nuvolosità. Venti in pianura e nelle valli generalmente deboli di direzione variabile, in quota moderati settentrionali.

Domani tempo stabile con cielo in prevalenza poco nuvoloso per velature, specie nella seconda parte della giornata. Non si escludono formazioni di locali foschie o qualche banco di nebbia in pianura e in qualche valle prealpina nelle ore più fredde.
Precipitazioni: Assenti (0%).
Temperature: In montagna minime in lieve o contenuta diminuzione, specie nelle valli; in pianura senza notevoli variazioni, con minime prossime o di qualche grado inferiori allo zero. Massime senza notevoli variazioni. Moderata inversione termica.
Venti: In quota moderati o tesi settentrionali, in pianura e nelle valli generalmente deboli di direzione variabile.
Mare: Quasi calmo o poco mosso.

Mercoledì 15 cielo sereno o poco nuvoloso per passaggi di velature; non si escludono delle foschie, qualche banco di nebbia o locali nubi basse in pianura e in qualche valle prealpina nelle ore più fredde.
Precipitazioni: Assenti (0%).
Temperature: Stazionarie o in lieve aumento, con minime in pianura prossime o di qualche grado al di sotto dello zero. Persistenza dell’inversione termica.
Venti: In quota ancora moderati o tesi settentrionali; nelle valli e in pianura deboli variabili, con lieve rinforzo dai quadranti orientali verso la costa.
Mare: In prevalenza poco mosso verso la costa; da poco mosso a mosso dal tardo pomeriggio/sera in alto mare.

Giovedì 16 tempo stabile con cielo sereno o poco nuvoloso specie in alta montagna dove la visibilità si manterrà ottima; presenza di foschie, banchi di nebbia o nubi basse sulla pianura e in alcune valli prealpine, in dissolvimento nelle ore centrali. Temperature minime senza notevoli variazioni, massime in lieve aumento in montagna, in contenuta diminuzione sulle zone pianeggianti. Venti in quota moderati o tesi settentrionali; nelle valli e in pianura deboli, con lieve ventilazione orientale verso la costa.

Venerdì 17 tempo simile a quello di giovedì, generalmente stabile e soleggiato, salvo la presenza di nebbie o di foschie in pianura e in alcune valli nelle ore più fredde, in dissolvimento nelle ore diurne. Temperature senza notevoli variazioni. Venti in quota moderati o tesi settentrionali; in pianura generalmente deboli occidentali.