Il Meteo in Veneto: rapido passaggio di una depressione tra oggi e domani, poi pressione in aumento

Domani fino al mattino residua nuvolosità, poi cielo sereno o poco nuvoloso ovunque dal pomeriggio
MeteoWeb

Tra il pomeriggio di venerdì e le prime ore di sabato rapido passaggio di una depressione in arrivo da nord-ovest che porterà nubi e modeste precipitazioni sparse. In seguito pressione in aumento e tempo via via più stabile“: sono le previsioni meteo per il Veneto, contenute nel consueto bollettino elaborato dagli esperti Arpav.

Oggi cielo nuvoloso o molto nuvoloso con deboli precipitazioni più probabili sulle zone centro-occidentali, a carattere di pioggia in pianura, nevose sulle zone montane e pedemontane fino a quote collinari. Temperature minime in contenuto calo, in alcune valli raggiunte a fine giornata; massime pressoché stazionarie su valori inferiori alla media. Venti moderati, in quota inizialmente da sud-ovest, poi in rotazione fino a diventare nord-occidentali, in pianura nord-orientali con temporanei rinforzi lungo la costa in serata.

Domani fino al mattino residua nuvolosità, in progressiva diminuzione fino a cielo sereno o poco nuvoloso ovunque dal pomeriggio.
Precipitazioni: Assenti.
Temperature: Minime in diminuzione, localmente raggiunte in serata, in pianura; in aumento sulle zone montane. Massime in rialzo. Valori minimi diffusamente inferiori a zero anche in pianura.
Venti: In quota tesi, a tratti forti specie dal pomeriggio, da nord-ovest; nelle valli variabili con locali rinforzi di Foehn. In pianura, occidentali o settentrionali sulla pedemontana e lungo la costa, moderati fino al mattino e in seguito in attenuazione.
Mare: Poco mosso, o mosso specie al largo.

Domenica 12 cielo sereno fino alle ore centrali, poi poco o parzialmente nuvoloso per passaggi di nuvolosità medio-alta. Fino al mattino e dopo il tramonto foschie o locali nebbie sulla pianura meridionale, lungo la costa e in qualche fondovalle prealpino.
Precipitazioni: Assenti.
Temperature: Prevalentemente in diminuzione, salvo le massime in quota che saranno in aumento, con accentuazione dell’inversione termica.
Venti: Sulle zone montane dai quadranti settentrionali, tesi/forti in alta quota, con rinforzi di Foehn in alcuni fondovalle e localmente sulla pedemontana nella prima parte della giornata. In pianura in prevalenza deboli occidentali.
Mare: Da poco mosso a quasi calmo a partire dalle ore centrali.

Lunedì 13 poco o parzialmente nuvoloso per nubi medio-alte a inizio giornata, poi nuvolosità in diminuzione fino a cielo sereno o poco nuvoloso dal pomeriggio. Precipitazioni assenti. Temperature in montagna in aumento, anche marcato in alta quota, stazionarie o in locale variazione in pianura.

Martedì 14 cielo sereno o poco nuvoloso con probabili foschie e nebbie in pianura nelle ore più fredde. Precipitazioni assenti. Temperature tendenti al rialzo in pianura, in locale variazione in montagna.

Condividi