Il Meteo in Veneto: tempo stabile, nebbia e gelate in pianura

Domani in pianura e nelle valli prealpine varie foschie e alcune nebbie che si diraderanno nelle ore centrali

MeteoWeb

Un vasto campo d’alta pressione con massimo sulle isole Britanniche assicura anche sul Veneto un tempo stabile, con cielo perlopiù sereno specie in quota, mentre in pianura e nelle valli fino alle prime ore di lunedì tende ad aumentare la presenza di alcune nebbie almeno durante le ore più fredde; l’accentuarsi dell’inversione termica favorirà discrete gelate di primo mattino anche in pianura con culmine sabato, mentre ad alta quota il calo termico più significativo avverrà lunedì sera, dopo l’erosione dell’inversione“: sono le previsioni meteo per il Veneto, contenute nel consueto bollettino elaborato dagli esperti Arpav.

Oggi cielo in prevalenza sereno salvo alcune nebbie su valli prealpine e pianura, più estese a partire dal tramonto, quando tornerà ad accentuarsi l’inversione termica.

Domani cielo in genere sereno salvo qualche occasionale nube alta ma soprattutto, in pianura e nelle valli prealpine, varie foschie e alcune nebbie che comunque si diraderanno nelle ore centrali.
Precipitazioni: Assenti.
Temperature: In quota, prevarrà un moderato calo; nelle valli e sulla pianura interna contenute variazioni di carattere locale, con prevalenza di aumenti per le massime; altrove i valori termici saranno stazionari o un po’ in diminuzione, specie riguardo alle massime.
Venti: In quota moderati dai quadranti settentrionali, localmente a tratti anche tesi nel pomeriggio/sera; sulla pianura centro-meridionale all’inizio moderati e poi deboli, perlopiù dai quadranti occidentali; altrove generalmente deboli con direzione variabile, salvo occasionali episodi di Foehn nelle valli dal pomeriggio.
Mare: Quasi calmo, od al più inizialmente poco mosso.

Sabato 18 cielo sereno in quota, al più poco o parzialmente nuvoloso per nubi basse in pianura e nelle valli, ove specie nelle ore più fredde insisteranno varie foschie e alcune nebbie.
Precipitazioni: Assenti.
Temperature: Contenute variazioni di carattere locale, tra cui per le massime prevarranno le diminuzioni su pianura occidentale e meridionale nonchè su Prealpi e fascia pedemontana.
Venti: In quota moderati dai quadranti nord-orientali, localmente a tratti anche tesi specie fino al mattino; altrove generalmente deboli con direzione variabile, salvo locali episodi di Foehn nelle valli, nonchè una lieve prevalenza dai quadranti occidentali sulla bassa pianura da metà giornata in poi.
Mare: Quasi calmo.

Domenica 19 cielo sereno in quota, da poco a parzialmente nuvoloso in pianura e nelle valli per nubi basse con foschie e nebbie soprattutto durante le ore più fredde; le temperature subiranno un calo riguardo alle massime in pianura e per il resto contenute variazioni di carattere locale, con accentuazione al tramonto dell’inversione termica a bassa quota.

Lunedì 20 in quota, cielo sereno; in pianura e nelle valli, cielo nelle prime ore poco a parzialmente nuvoloso per nubi basse con foschie e nebbie, seguite da rasserenamenti; le temperature massime subiranno in prevalenza un calo sulle zone montane, contenute variazioni di carattere locale sulla fascia pedemontana e un generale aumento altrove; le temperature minime, raggiunte perlopiù di sera, caleranno soprattutto in montagna.