Integratore di magnesio ritirato dagli scaffali: non conforme perché contenente Cloro Etanolo

Il provvedimento si è reso necessario in quanto l'integratore risulta essere non conforme per via della presenza di Cloro Etanolo nella materia prima

MeteoWeb

La Società Sooft Italia Spa ha comunicato l’immediato ritiro dal canale distributivo di un lotto di integratore alimentare di magnesio, è in particolare del parafarmaco per uso umano MIOTRAB 30CPR. Il richiamo riguarda solo il lotto n°0121 con data di scadenza 07/2023

Il provvedimento si è reso necessario in quanto il prodotto risulta essere non conforme per via della presenza di 2 Cloro Etanolo nella materia prima Coleus Forskolhii Racine, secondo il Regolamento (UE) 2015/868 della Commissione del 26 maggio 2015. Il produttore Sooft Italia Spa, con sede a Montegiorgio, in provincia di Fermo alla Contrada Molino, 17, ha diramato la notizia di richiamo ai consumatori in una nota. La Società informa, evidenzia Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti”, che si tratta dell’unico lotto non conforme e anche dell’unico in commercio, attualmente non è disponibile un lotto in sostituzione.

L’azienda precisa, inoltre, che in commercio risultano essere presenti anche il lotto 0120 con scadenza 4/2022 e il lotto 0220 con scadenza il 12/2022 regolarmente vendibili. Per ulteriori chiarimenti è possibile contattare la sig.ra Catervi Annalisa al numero di telefono 07349647304 o all’indirizzo email annalisa.catervi@sooft.it o contattare direttamente il magazzino nella persona di Marco Paolini all’indirizzo email marco.paolini@sooft.it.