Previsioni Meteo Natale, diffuso peggioramento del tempo: piogge su diverse regioni, temperature in aumento

Previsioni Meteo: la circolazione si disporrà dei quadranti occidentali con l'avvento di correnti umide atlantiche che porteranno un diffuso peggioramento nel tempo, anche se non ovunque. I dettagli

MeteoWeb

Conferme, anche con le previsioni meteo di quest’oggi oramai a 72 ore, circa il peggioramento del tempo per il giorno di Natale, 25 dicembre prossimo. Abbiamo già annunciato che la circolazione settentrionale relativamente più fredda, ma anche più stabile, cederà il passo a correnti umide oceaniche le quali andranno progressivamente intensificandosi già da domani, poi ancor più nella Vigilia, venerdì 24, già con piogge di un certo rilievo tra la la Liguria e l’alta Toscana, localmente anche sull’Emilia e sulla Pianura Padana. Ma sarà proprio nel corso del Santo Natale, che il flusso umido Atlantico si farà più deciso, con arrivo di fronti decisamente più organizzati e occasioni per nubi e piogge diffuse in particolare sulle regioni centrali, sull’Emilia-Romagna, sulla Liguria di levante e poi su diverse aree pianeggianti dal Nord soprattutto centrali e orientali.

L’azione frontale più intensa è attesa tra l’alta Toscana, il Levante ligure, quindi sul Genovese e ancora di più sullo Spezzino, poi sull’Emilia. Su questi settori sono attesi precipitazioni anche intense e tali da accumulare in 24 ore fino a 50/60/70 mm di pioggia o anche quasi 100 mm di pioggia, specie sulla provincia centro-settentrionale di Massa-Carrara e sullo Spezzino interno. Pre-allerta su queste aree, per possibili dissesti causati da accumuli importanti in unità di tempo ridotta. Piogge ricorrenti un po’ su tutta l’Emilia-Romagna, sulla Lombardia meridionale e soprattutto sud-orientale, tra Bresciano, nel Mantovano, sul Veneto centro-meridionale e anche sulla Venezia Giulia. Rovesci e locali temporali sul medio-alto Tirreno in mare, sulle Marche, altre nubi con rovesci e temporali diffusi su Umbria, Lazio, anche sulla Sardegna centro-settentrionale. Soprattutto dal pomeriggio e ancora di più verso sera, il tempo peggiorerà anche sulla Campania, specie occidentale e centro-settentrionale, anche qui con rovesci sparsi e locali temporali. Sul resto del Centro Sud e anche del Nord è atteso un aumento di nubi irregolari, ma non dovrebbero esserci fenomeni degni di nota o solo qualcuno localizzato.  Le temperature sono attese, secondo le previsioni meteo, in apprezzabile aumento per correnti più miti meridionali, mentre va segnalata una significativa intensificazione dei venti un po’ su tutto il Centro Sud e sui rispettivi bacini, venti mediamente dai quadranti meridionali.