Maltempo in Campania: frana su statale in Costiera Amalfitana, massi e detriti invadono la SS163

Grossi blocchi si sono staccati dal costone roccioso all'ingresso del centro abitato di Maiori

MeteoWeb

Massi e detriti si sono riversati nella notte sulla Statale 163 Amalfitana, nel comune di Maiori.
Grossi blocchi si sono staccati dal costone roccioso al km 35,750, all’ingresso del centro abitato.
Al momento del cedimento non vi erano veicoli in transito.
Dalle prime ore del mattino personale Anas è al lavoro con mezzi meccanici per lo sgombero della carreggiata al fine di creare un restringimento e consentire il transito a senso alternato regolato da impianto semaforico sulla corsia esterna.

Oggi sarà una domenica con rischio maltempo al Centro/Sud per una perturbazione di origine atlantica che porterà piogge e vento forte: la Protezione Civile ha diramato l’allerta arancione sul versante tirrenico centro-settentrionale della Calabria e sul nord-ovest della Basilicata. Allerta gialla in altre 5 regioni: Abruzzo, Campania, Lazio, Molise e Sicilia.
Sarà una giornata spiccatamente instabile soprattutto sulle regioni centro-meridionali tirreniche dove ci sarà la maggiore probabilità di pioggia, anche molto forte su Campania, Basilicata e Calabria. Maltempo anche in Sardegna dove nevicherà alla quota di 900 metri.

Per monitorare la situazione meteo, ecco le migliori pagine del nowcasting: