Maltempo, possibili gelate notturne a Venezia: spargisale in azione dalle 22

Possibilità di gelate nelle ore più fredde a Venezia: da stasera entrano in azione i mezzi spargisale

MeteoWeb

La Protezione Civile e la Centrale operativa della Polizia locale del Comune di Venezia comunicano che, vista la possibilità di gelate nelle ore più fredde, dalle ore 22 di sabato 11 dicembre entreranno in azione gli spargisale. I mezzi interverranno lungo la viabilità carrabile della terraferma, limitatamente a rotatorie, cavalcavia e sottopassi. Si raccomanda agli automobilisti di guidare con la massima prudenza.

La Protezione Civile del Comune di Venezia ricorda che è disponibile materiale informativo per fronteggiare al meglio, col concorso di tutti, i disagi dovuti da eventuali gelate. In particolare, la Protezione Civile si attiva in previsione di nevicate e gelate eccezionali, che possano compromettere la normale percorribilità di strade ed accessi, coordinando gli interventi in accordo con altre strutture competenti; il Comune di Venezia è competente per la viabilità pedonale e carrabile comunali: tramite ditte convenzionate garantisce lo spargimento di sale sui percorsi carrabili di competenza comunale e cura la distribuzione di sale alle sole scuole comunali che presentano scoperti interni. Il Regolamento di Polizia Urbana prescrive invece che i proprietari e gli inquilini delle case e dei condomini, gli esercenti di negozi, laboratori ed esercizi pubblici, sgomberino dalla neve e dal ghiaccio i marciapiedi antistanti gli immobili di rispettiva competenza; vieta inoltre di depositare o scaricare neve e ghiaccio e gettare o spargere acqua che possa gelare sul suolo pubblico.

Ciascun cittadino può fare molto per ridurre i possibili disagi seguendo i consigli che pubblicati nell’opuscolo ”Ocio che nevega!” e consultando l’apposita sezione informativa nel sito internet del Comune di Venezia.