Previsioni Meteo: forte maltempo nelle prossime ore al Centro/Sud, picchi di 150 mm e abbondanti nevicate

Previsioni Meteo: si accaniranno i fronti perturbati nord-atlantici, in seno a una profonda saccatura instabile in affondo sul Mediterraneo centro-occidentale. Più colpito il Centro Sud. I dettagli fino alla mezzanotte

MeteoWeb

Come da previsioni meteo, è in atto il nuovo affondo perturbato di matrice nord-atlantica sul Mediterraneo centro-occidentale. Il perno depressionario della struttura barica è collocato, in quota, sul Nordest Europa, ma un secondo minimo si è già scavato verso i settori settentrionali del nostro bacino, in corrispondenza dell’atto Tirreno, Corsica. Questo secondo minimo, convoglia aria più fredda in quota dai settori britannici attraverso la Francia e verso l’Ovest Mediterraneo. La circolazione, rispetto alla configurazione barica rappresentata nell’immagine in evidenza, è sulle nostre regioni in prevalenza occidentale, quindi con fronti che da Ovest/Nordovest avanzano verso la penisola.

previsioni meteo

 

Già in queste ore mattutine, molte nubi, spesso anche compatte, riguardano buona parte delle regioni centrali (eccetto un po’ quelle del medio Adriatico), la Sardegna e diffusamente anche l’Emilia-Romagna e le regioni centro-orientali del Nord. Le precipitazioni più intense sono presenti sulla Toscana, soprattutto centro-settentrionale, sulla Romagna, qui anche forti sulla parte meridionale, verso l’alto Adriatico, anche sul Veneto centro-orientale e fino al Friuli Venezia Giulia. Altre nubi con rovesci e temporali importanti sul Lazio, in particolare centro-meridionale e orientale, rovesci e locali temporali in questo momento anche sulla Capitale Roma. Rovesci e temporali diffusi sulla Sardegna, altri irregolari sulla Campania e anche sulla Puglia centrale. Tempo migliore, anche con ampie schiarite soleggiate, sul resto del Sud, sul medio-basso Adriatico e sul resto del Nord, soprattutto sui settori centro-occidentali tra Piemonte e Centro Nord Lombardia.

Attenzione per le ore pomeridiane e ancora localmente per la sera, perché le previsioni meteo computano un insistente maltempo su buona parte delle regioni centrali, in particolare tra la Toscana centro-meridionale e orientale, le Marche settentrionali e occidentali, l’Umbria e di più tra il Lazio centro-meridionale e orientale e l’Abruzzo. Su tutte queste aree saranno possibili rovesci e temporali diffusi, ma forti o anche violenti sul Frusinate e sull’Abruzzo centro-occidentale, localmente anche verso il Molise nord-occidentale, con possibili accumuli importanti. Entro sera su diverse aree interne tra Frusinate e settori interni abruzzesi, molisani occidentali potranno accumularsi fino a  100/120 mm se non localmente anche 150 mm, con rischio di dissesti o allagamenti lampo. Su queste medesime aree ci saranno anche nevicate intense, sebbene a quote di media-alta montagna, mediamente tra i 1.400 e i 1.700 m. Le precipitazioni via via in giornata cesseranno sulla Toscana e si faranno più irregolari e deboli tra Umbria, Marche, anche Nord Lazio, mentre insisteranno sul Lazio meridionale e sul Molise. Altra area con forte maltempo, in particolare dalla sera e poi nella notte, sarà la Campania, anche qui con precipitazioni localmente forti o violente e rischio di locali dissesti, specie tra Avellinese e Salernitano, localmente anche su area Matese. Piogge e rovesci nella notte diffusi anche verso la Lucania e la Puglia, qualcuna ancora sull’Emilia-Romagna e Toscana, migliora entro sera sul resto del Centro e sulla Sardegna. Tempo più asciutto sul resto del Sud e in buona parte asciutto anche al Nord, salvo qui locali fiocchi fino a bassa quota sui settori alpini di confine e ancora qualche precipitazione in serata sul Friuli-Venezia Giulia orientale. Da segnalare, secondo le previsioni meteo, uno progressivo calo termico soprattutto al Nord, ma anche al Centro e sulla Sardegna verso sera. Uno sguardo infine ai venti, attesi moderati o più spesso forti meridionali o occidentali un po’ su tutti i bacini, soprattutto centro-meridionali, e al Centro Sud.