Previsioni Meteo: nuova ondata di maltempo in arrivo, peggioramento su molte regioni dal pomeriggio

Previsioni Meteo: soprattutto nel pomeriggio e in serata arriveranno altri fronti da Ovest con tempo in nuovo peggioramento su molte regioni. Ecco il dettaglio con le aree più colpite fino alla mezzanotte prossima

MeteoWeb

Come evidenziato nelle precedenti previsioni meteo, la prima parte della giornata odierna sta venendo una pausa delle precipitazioni, pausa che si pone come inter-frontale, ossia tra un fronte instabile che sta evolvendo verso il Sudest Europa e altri fronti che, invece, arriveranno nel pomeriggio e la sera prossimi. Il quadro barico, vede un’ampia azione depressionaria centrata in Atlantico, appena a Ovest nel Regno Unito, ma con anse cicloniche piuttosto estese a buona parte dell’Europa centro-occidentale e anche con medio cavo in approfondimento sull’Ovest Mediterraneo, poi in evoluzione verso Est. Sarà questo moderato cavo, a portare il nuovo peggioramento nel tempo, atteso appunto nelle prossime ore pomeridiane e serali, poi ancora nella notte e per parte della giornata di domani verso il Sud.

Ma relativamente all’evoluzione del tempo per questo lunedì post natalizio, le previsioni meteo computano, per la mattinata,  un progressivo aumento di nubi sul Piemonte, con piogge sparse sui settori occidentali; addensamenti anche sui settori appenninici centro-settentrionali, con qualche pioggia localizzata su quelli emiliani, localmente sull’alta Toscana e altri locali addensamenti sul Salernitano centrale, sulla Calabria tirrenica, anche sul Catanzarese ionico, sulla Sicilia nord-orientale, Messinese, e tra Palermitano interno e Agrigentino, anche su questi settori con locali rovesci o piovaschi sparsi. Più nubi e locali rovesci sulla Sardegna, soprattutto centro-settentrionale mentre, sul resto del paese, sono presenti  nubi irregolari, talora anche con locale copertura del cielo, ma tempo più asciutto e anche più ampio soleggiamento sul basso Adriatico, sulla Lucania, sul Nordovest Calabria, su parte della Sicilia orientale e poi su diverse aree del Nord-est, soprattutto alpine, prealpine e sul Friuli-Venezia Giulia. Per il prosieguo della giornata, come già anticipato, è atteso un progressivo peggioramento da Ovest  con nubi in intensificazione tra Piemonte, Lombardia, Liguria, Toscana e Sardegna all’insegna di piogge e rovesci sparsi, anche qualche rovescio più intenso o temporale tra la Liguria di levante la Toscana, localmente fino al Nord Lazio, Viterbese e più nubi con rovesci diffusi anche sulla Sardegna centrale.

Ancora scarsi fenomeni altrove, ma con nubi in aumento sulle regioni tirreniche, soprattutto medio-basse. Per la sera, nubi e piogge più intense sull’Emilia-Romagna, più deboli e irregolari sulla Lombardia, soprattutto centro-meridionale, anche sul basso Veneto e fino alla Venezia Giulia. Piogge diffuse e anche moderate o localmente forti tra Toscana, Lazio, Umbria, anche Ovest Abruzzo, Ovest Molise e poi verso la Campania, soprattutto settentrionale e centro-occidentale, verso tutto il basso Tirreno, Calabria tirrenica e Sicilia. Meglio sul resto del Nord e meglio anche sul medio-basso Adriatico, sulla Lucania centro-orientale e sui settori ionici in genere; miglioramento in Sardegna.  Le temperature sono attese in lieve calo al Nord, soprattutto sui settori alpini e prealpini, più o meno stazionarie altrove o in lieve calo in presenza di più nubi e fenomeni. Infine, previsioni meteo per venti moderati o forti da Nordovest sui bacini intorno alla Sardegna, soprattutto su quelli occidentali, da Ovest Sudovest sull’Isola, sul Canale di Sardegna, sui bacini tirrenici sardi e sui mari intorno alla Sicilia; in serata, venti  moderati o forti tutti nordoccidentali sul Mare di Corsica, sulla Sardegna e sui bacini circostanti, sul Canale e Mare di Sicilia, localmente moderati o forti occidentali anche sulla Sicilia stessa. Venti in intensificazione da Sudest sul medio-basso Tirreno in prossimità delle coste e sul medio-basso Adriatico; venti da Sudovest sullo Jonio.