Previsioni Meteo Veneto: frequente nuvolosità con precipitazioni a tratti

Le previsioni meteo per il Veneto di ARPAV - Dipartimento per la Sicurezza del Territorio Servizio Meteorologico

MeteoWeb

Fino a martedì afflusso di aria umida di origine atlantica senza nette e persistenti componenti cicloniche o anticicloniche; la caratteristica meteorologica saliente sarà la frequente nuvolosità con delle precipitazioni a tratti. Da mercoledì pressione in aumento, almeno fino a giovedì sulla pianura situazione all’insegna delle nebbie e nubi basse mentre sui monti temperature in aumento verso valori assolutamente inusuali per il periodo“. Queste le previsioni meteo ARPAV – Dipartimento per la Sicurezza del Territorio Servizio Meteorologico Meteo Veneto.

Pomeriggio/sera di Domenica 26
Sulla pianura cielo in prevalenza coperto, a tratti leggera/parziale diminuzione della nuvolosità; localmente temporanee e brevi pioviggini più probabilmente su Rodigino e zone limitrofe. Sui monti alternanza di nuvole e rasserenamenti senza precipitazioni. Temperature con differenze leggere/moderate rispetto a sabato, sulla pianura non distanti dalla media mentre sui monti sopra la media in modo leggero/moderato; sulla pianura di pomeriggio saranno in aumento e di sera con andamento irregolare, sui monti in quota saranno in calo con minime a tarda sera mentre altrove con andamento irregolare.

Lunedi 27
Cielo: Sulla pianura nella prima metà di giornata andando da sud-ovest a nord-est cielo da nuvoloso a parzialmente nuvoloso, con nebbie locali di notte e in dissovimento di mattina. Nella seconda metà di giornata nuvolosità in aumento da ovest fino a cielo ovunque coperto di sera. Sui monti in prevalenza parzialmente nuvoloso o nuvoloso, fino a metà mattina e di sera anche coperto con delle nebbie nelle valli prealpine.
Precipitazioni: Fino al pomeriggio assenti. Di sera: sulla pianura andando da sud a nord probabilità da medio-alta (50-75%) a medio-bassa (25-50%) per modeste piogge da estese a sparse; sui monti probabilità bassa (5-25%) per qualche fiocco di neve e, sulle Prealpi, per qualche goccia di pioggia sotto i 1100-1400 m.
Temperature: Sulla pianura rispetto a domenica differenze leggere/moderate; di notte e fino a metà mattina sulle zone sud-occidentali saranno più alte e sulle zone nord-orientali più basse, nelle restanti ore diurne avranno andamento irregolare, di sera ovunque più alte. Sui monti in calo anche sensibile. Rispetto alla media: sulla pianura di notte e fino a metà mattina sulle zone sud-occidentali saranno più alte in modo leggero/moderato e sulle zone nord-orientali in linea, nelle restanti ore diurne non distanti dai valori attesi per il periodo, di sera più alte in modo leggero/moderato; sui monti generalmente allineate ai valori tipici di fine dicembre.

Venti: Deboli/moderati; in alta montagna da ovest, altrove con direzione variabile.
Mare: Poco mosso.

Martedi 28
Cielo: Sulla pianura di notte cielo coperto con nebbie sparse, di giorno leggera/parziale diminuzione della nuvolosità con dissolvimento delle nebbie di mattina, di sera coperto con nebbie sparse. Sui monti alternanza di nuvole e rasserenamenti.
Precipitazioni: Probabilità bassa (5-25%). Sulla pianura locali pioviggini a tratti fino all’alba e dopo il tramonto. Sui monti qualche fiocco di neve e, sulle Prealpi, qualche goccia di pioggia sotto i 1400-1700 m dopo il tramonto.
Temperature: Rispetto a lunedì differenze anche sensibili; sulla pianura avranno andamento irregolare, sui monti in aumento eccetto andamenti irregolari notturni nelle valli.
Venti: Da nord-ovest, in alta montagna moderati/tesi e altrove deboli/moderati.
Mare: Poco mosso.

Mercoledi 29
Sulla pianura nuvole e nebbie, senza precipitazioni. Sui monti nuvoloso e qualche precipitione sulle Dolomiti, con quota neve attorno a 1600-1900 m. Temperature sulla pianura con andamento irregolare di notte e in calo di giorno, sui monti in aumento.

Giovedi 30
Sulla pianura nebbie e nubi basse, senza precipitazioni, con temperature in calo di notte e in aumento di giorno. Sui monti poco o parzialmente nuvoloso con temperature in aumento.
Previsore: Stefano Veronese