Aeronautica Militare: volo urgente da Cagliari a Roma per salvare un neonato in pericolo di vita – FOTO

Il trasporto sanitario d’urgenza a favore di un neonato di appena 20 giorni è stato effettuato da un C-130J dell’Aeronautica Militare

/
MeteoWeb

Si è concluso intorno alle 17:20 di oggi, sabato 8 gennaio, un trasporto sanitario urgente effettuato da un C-130J della 46^ Brigata Aerea dell’Aeronautica Militare. Il volo salva-vita dall’aeroporto di Elmas (CA) a quello di Ciampino (RM) ha trasportato un neonato di 20 giorni in imminente pericolo di vita.

I medici del Presidio Ospedaliero “Duilio Casula” di Monserrato (CA) riscontrando un quadro clinico complesso del piccolo paziente, interessato da ustione e risultato positivo al virus SARS-CoV-2, hanno allertato la Prefettura di Cagliari per attivare il trasporto d’urgenza all’Ospedale pediatrico “Bambino Gesù” di Roma.

La richiesta di trasporto sanitario d’urgenza è stata immediatamente trasmessa dalla Prefettura alla Sala Situazioni di Vertice del Comando Squadra Aerea che ha avviato immediatamente tutte le procedure necessarie all’attivazione dell’equipaggio militare, in costante prontezza operativa per questo genere di missioni.

In particolare, la gestione ed il coordinamento della missione è stata condotta dalla Sala operativa del Comando delle Operazioni Aerospaziali dell’Aeronautica Militare con sede a Poggio Renatico. Per il trasporto è stato attivato un C130J della 46^ Brigata Aerea, decollato dall’aeroporto militare di Pisa.

Sul velivolo è stata imbarcata l’ambulanza con a bordo il neonato all’interno della culla termica, un suo familiare e un’equipe medica. La particolare ambulanza “a pressione negativa” ha contribuito a prevenire il rischio da contagio e a consentire il rispetto delle procedure e misure precauzionali connesse all’emergenza sanitaria Covid-19.

Una volta che il velivolo militare è atterrato a Ciampino, il piccolo paziente è stato trasportato immediatamente in ambulanza all’Ospedale “Bambino Gesù” della Capitale.

Equipaggi e velivoli da trasporto dell’Aeronautica Militare sono pronti giorno e notte, 365 giorni all’anno, 24 ore su 24 per assicurare, laddove richiesto e ritenuto necessario per motivi di urgenza, il trasporto sanitario di persone in imminente pericolo di vita, trasporto organi o equipe mediche come in questa occasione. Sono centinaia ogni anno le ore di volo effettuate per questo genere di interventi dagli aerei del 31° Stormo di Ciampino, del 14° Stormo di Pratica di Mare e della 46ª Brigata Aerea di Pisa. Per questo genere di missioni di soccorso, ove ci siano particolari necessità operative, vengono impiegati anche gli elicotteri del 15° Stormo.