Botti di Capodanno: 558 interventi dei vigili del fuoco, 14 feriti in Campania

Centinaia gli interventi dei vigili del fuoco per incendi riconducibili ai festeggiamenti di Capodanno

MeteoWeb

Sono stati 558 la notte scorsa gli interventi dei vigili del fuoco per incendi riconducibili ai festeggiamenti di Capodanno, il 143% in più rispetto allo scorso anno, quando furono 229.
Il numero maggiore quest’anno in Lombardia, dove sono stati 72. A seguire Emilia Romagna (68), Lazio (66), Campania (60), Veneto (46), Toscana (44), Sicilia (43), Liguria (37) e Puglia (35).

E’ di 14 feriti il bilancio, al momento, dei feriti in tutta la Campania per la notte di Capodanno. Nove quelli che si sono registrati tra Napoli e provincia, tre quelli soccorsi in ospedali della provincia di Salerno, uno ad Avellino ed uno a Caserta.
Un uomo di 47 anni di Carbonara di Nola ha perso un occhio. Ferita agli occhi anche una 53enne a Napoli mentre nel Salernitano un bimbo di 21 mesi ha riportato lievi ustioni a una mano per le scintille di una stellina di Natale. Un 40enne dello Sri Lanka è stato ferito al petto a Napoli da un proiettile vagante.