Bufere di neve in Pakistan, almeno 44 morti e 41 feriti: numerose vittime assiderate, anche bambini [FOTO]

Tra le vittime, almeno 22, compresi 10 bambini, sono morte assiderate nelle loro automobili, bloccate in strada dalla neve a Murri, nel Punjab

/
MeteoWeb

Si è aggravato il bilancio provvisorio delle bufere di neve che si sono abbattute negli ultimi giorni su varie parti del Pakistan: l’ultimo bollettino ufficiale riporta almeno 44 morti e 41 feriti.
Tra le vittime, almeno 22, compresi 10 bambini, sono morte assiderate nelle loro automobili, bloccate in strada dalla neve a Murri, nel Punjab. Nella stessa regione altre 7 persone sono morte per il crollo di un tetto causato dal peso della neve.
Altre 12 persone hanno perso la vita e 29 sono rimaste ferite nel distretto nord-occidentale del Khyber Pakhtunkhwa, al confine con l’Afghanistan, in incidenti legati a neve e pioggia.
Due bambini sono morti per il crollo di un tetto nel Beluchistan.
Le bufere hanno anche provocato una moria di animali, la distruzione o il danneggiamento di molte abitazioni, danni gravi a strade e altre infrastrutture, blocco della circolazione.
Il Dipartimento meteorologico pakistano prevede un miglioramento della situazione meteo per le prossime 72 ore.