Carabiniere muore a 53 anni stroncato da un infarto nella notte

Quando i soccorritori sono giunti sul posto per il carabiniere non c'è stato nulla da fare

MeteoWeb

Ha avuto un malore mentre dormiva Giuseppe Vezzoso, carabiniere di 53 anni stroncato da un infarto nel suo appartamento di Montecassiano. Il militare, che prestava servizio presso il comando della Legione di Ancona, è morto nella notte tra venerdì e sabato. Quando i soccorritori sono giunti sul posto, purtroppo, per lui non c’è stato nulla da fare e a nulla sono serviti i tentativi dei sanitari di far ripartire il suo cuore. Giuseppe Vezzoso lascia la moglie e una figlia 25enne. I funerali sono stati celebrati oggi alle ore 15, nella chiesa di Santa Maria Assunta in cielo a Montecassiano.