Covid, Costa: “servono messaggi rassicuranti, potremmo arrivare a 2 bollettini a settimana”

"Opportuno arrivare ad un bollettino anche con un approfondimento dei dati, dire con chiarezza quanti sono i positivi vaccinati, quanti i non vaccinati e quante dosi hanno ricevuto"

MeteoWeb

In riferimento al bollettino giornaliero Covid, “credo che sia opportuna una riflessione e una revisione. Dobbiamo anche lanciare dei messaggi rassicuranti ai cittadini che hanno aderito in maniera importante alla campagna vaccinale e hanno seguito in maniera rigida le regole. Dobbiamo soffermarci invece sul dato delle ospedalizzazioni e dei ricoveri in terapia intensiva che sono quei numeri che mettono in crisi gli ospedali“: è quanto ha affermato il sottosegretario alla Salute Andrea Costa ospite di Adnkronos Live. “E’ opportuno arrivare ad un bollettino anche con un approfondimento dei dati, dire con chiarezza quanti sono i positivi vaccinati, quanti i non vaccinati e quante dosi hanno ricevuto. Così si fa operazione di trasparenza, penso che ci siano le condizioni per arrivare a due bollettini Covid a settimana,” ha sottolineato Costa.