Covid, domani la firma del Dpcm: Green Pass base quasi dappertutto, i dettagli

Domani il Premier Mario Draghi dovrebbe firmare il Dpcm con le nuovo regole sull'utilizzo dl Green Pass base per accedere a determinate attività

MeteoWeb

Secondo quanto apprende l’Adnkronos da fonti di Palazzo Chigi, domani, giovedì 20 gennaio, il Premier Mario Draghi firmerà il Dpcm legato al decreto del 5 gennaio, che ha introdotto l’obbligo di vaccinazione anti-Covid per gli over 50. Il nuovo Dpcm dovrà fornire i dettagli sull’utilizzo del Green Pass base (quello che è possibile ottenere anche con un tampone negativo) per accedere ad una serie di attività.

La lista dei negozi dove si potrà entrare senza alcun tipo di Green Pass è striminzita: comprende alimentari, supermercati, ipermercati, farmacie, parafarmacie, benzinai, negozi di carburante per il riscaldamento, articoli per animali, ottici, mercati all’aperto, ambulanti ed edicole, ma queste ultime all’aperto. Escluse le tabaccherie: per comprare un pacchetto di sigarette sarà necessario mostrare un tampone negativo, essere vaccinati o guariti dal Covid.

Tra le novità ci sarebbe anche l’ingresso senza alcun tipo di Green Pass alle poste per il ritiro della pensione, mentre per gli altri servizi postali resterà necessario il Green Pass (base o rafforzato).

Ad allungare i tempi per la firma del Dpcm è stato il confronto che ha visto coinvolti i ministeri competenti, ovvero Salute, Giustizia, Pubblica amministrazione e Sviluppo economico.