Covid e scuola, presidi: “valutare l’eliminazione dei tamponi e incentivare vaccini nei bambini”

Per i presidi, la condizione principale resta quella di innalzare il taso di vaccinazione, considerato ancora basso nella fascia dei bambini

MeteoWeb

Bisogna semplificare. Bisogna valutare l’idea di fare a meno dei tamponi dove è possibile. Ma ovviamente serve una valutazione di tipo sanitario“. A sostenerlo è il presidente dell’Associazione Nazionale Presidi, Antonello Giannelli. “L’alternativa – riferisce Giannelli all’ANSA – sarebbe quella di ampliare la rete territoriale dei soggetti che possono effettuare i tamponi. La condizione principale, comunque, resta quella di innalzare il taso di vaccinazione, che è ancora basso nella fascia dei bambini“.