Il 91,4% degli italiani over 12 ha fatto il vaccino: i non vaccinati sono 4 milioni e mezzo (3,8 milioni escludendo i guariti)

Covid, i dati sulle vaccinazioni in Italia: i non vaccinati che non hanno contratto il virus negli ultimi sei mesi sono appena 3 milioni e 800 mila, in grandissima maggioranza giovani

MeteoWeb

Il punto della situazione sulle vaccinazioni in Italia. Al 23 gennaio (aggiornamento ore 06:12), il 3,2% della popolazione over 12 è in attesa della 2ᵃ dose (n. 1.706.837), l’88,2% ha completato il ciclo vaccinale (n. 47.049.064), soltanto l’8,6% non ha ricevuto alcuna dose (n. 4.562.013) mentre il 91,4% ha ricevuto almeno una dose di vaccino (n. 48.755.901).

Gli over 50 che hanno completato il ciclo vaccinale sono 25.102.221 su 27.329.267 (91,9%), 25.768.891 hanno ricevuto almeno una dose (94,3%), 666.670 sono in attesa della 2ᵃ dose (2,4%), 1.560.376 non hanno ricevuto nemmeno una dose di vaccino (5,7%).

Sono 29.955.140 le persone che hanno ricevuto la terza dose pari al 56,2% della popolazione over 12 e al 63,7% di coloro che hanno effettuato il ciclo completo (doppia dose o monodose Johnson & Johnson – Jannsen). Al 1° Gennaio 2021 (Fonte Istat pop. residente) i bambini da 5 a 11 anni sono 3.701.789, quelli in attesa di seconda dose sono 762.177, con ciclo completo 258.996, senza alcuna dose 2.680.616 (72,4%). I genitori che hanno deciso di vaccinare i loro bambini sono quindi ancora il 27,6%, una piccola minoranza.

Le persone non vaccinate sull’intera popolazione dell’Italia sono quindi 9 milioni, 459 mila e 139, pari al 15,96% dell’intera popolazione nazionale, ma di questi soltanto 4 milioni 562 mila e 013 sono over 12, cioè quelli della fascia d’età che tra obblighi e Green Pass ha pesanti limitazioni alla vita sociale se non si vaccina. E infatti in questa fascia degli over 12 la percentuale dei non vaccinati è dell’8,6%, tra l’altro una percentuale in cui ci sono secondo i dati ufficiali forniti del Governo anche 737.257 guariti da almeno 6 mesi (che quindi non sono vaccinati, ma hanno il Super Green Pass), pari all’1,4% del totale. Quindi gli italiani con più di 12 anni che non sono vaccinati e non risultano neanche guariti da meno di sei mesi sono appena il 7,2% della popolazione, cioè soltanto 3 milioni 824 mila e 756 persone. Si tratta degli italiani con più di 12 anni che non hanno fatto il vaccino né hanno contratto il virus.

Ma tra i non vaccinati abbiamo anche 2 milioni 680 mila e 616 bambini della fascia d’età tra 5 e 11 anni che fanno il vaccino su base assolutamente volontaria (non hanno alcun obbligo né Green Pass), e 2 milioni, 216 mila e 510 bambini under 5 anni che non sono vaccinabili. Soltanto per questo i non vaccinati complessivi in Italia sono 9 milioni e mezzo, includendo cioè tutti i bambini, altrimenti come abbiamo visto sopra, i non vaccinati sono 4 milioni e mezzo che scendono a 3 milioni e 800 mila escludendo i non vaccinati guariti degli ultimi sei mesi.

Vediamo in dettaglio la percentuale di vaccinati per fasce di età.

Coperture vaccinali per fasce di età

Nota metodologica: nel calcolo delle percentuali dei vaccinati utilizzo come dato non l’intera popolazione italiana ma la platea interessata ossia i soggetti con più di 12 anni che secondo i dati dell’Istat sulla popolazione residente al 1° gennaio 2021 è pari a 53.317.914. Le percentuali di quest’articolo variano leggermente da quelle ufficialmente fornite dal sito del Governo che ancora considera la popolazione residente al 1° gennaio 2020, superiore di circa 700 mila unità rispetto ad oggi negli over 12 residenti in Italia.