Il Meteo in Veneto: circolazione in prevalenza anticiclonica, prosegue la fase siccitosa

Domani sui monti cielo in prevalenza poco o parzialmente nuvoloso, a tratti nuvoloso

MeteoWeb

Almeno fino a lunedì circolazione in prevalenza anticiclonica, a tratti con leggere diminuzioni della pressione negli strati più alti. Proseguirà la fase siccitosa, le ultime precipitazioni degne di nota a livello regionale risalgono al 5-6 gennaio. Sui monti spesso ventoso per Tramontana specie in quota con effetti favonici nelle valli“: sono le previsioni meteo per il Veneto, contenute nel consueto bollettino elaborato dagli esperti Arpav.

Oggi non si verificheranno precipitazioni. Sulla pianura nuvoloso con nebbie locali di sera. Sui monti nuvolosità in diminuzione fino a cielo anche sereno o poco nuvoloso più probabilmente di sera, con ventosità in aumento per Tramontana specie in quota. Temperature con andamento irregolare e differenze leggere/moderate rispetto a mercoledì; sulla pianura valori pomeridiani sotto la media in modo leggero/moderato e valori serali non distanti dalla media, sui monti valori sopra la media anche di molto.

Domani, sulla pianura, fino al mattino cielo nuvoloso o coperto, dal pomeriggio alternanza di nuvole e rasserenamenti; nebbie sparse fino all’alba, in dissolvimento di mattina e su Veronese e zone limitrofe localmente in nuova formazione di sera. Sui monti cielo in prevalenza poco o parzialmente nuvoloso, a tratti nuvoloso.
Precipitazioni: Probabilità bassa (5-25%), sulla pianura per pioviggini locali a tratti fino al mattino, in montagna per qualche fiocco di neve sulle Dolomiti.
Temperature: Rispetto a giovedì: sulla pianura fino al mattino con andamento irregolare e differenze leggere/moderate, di pomeriggio più alte e di sera più basse anche di molto; sui monti in calo anche sensibile. Minime a tarda sera. Valori non distanti dalla media, seppur con andamenti irregolari nel corso della giornata.
Venti: Sui monti da nord, tesi/forti in quota e a tratti anche nelle valli. Sulla pianura deboli/moderati con direzione variabile.
Mare: Poco mosso.

Sabato 29 alternanza di nuvole e rasserenamenti. Nebbie sparse a sud dell’asse Verona-Venezia e locali sul resto della pianura fino all’alba, in dissolvimento di mattina e in nuova formazione di sera.
Precipitazioni: Sulle Dolomiti probabilità bassa (5-25%) per qualche fiocco di neve a tratti, altrove assenti.
Temperature: Rispetto a venerdì differenze anche sensibili; sulla pianura con andamento irregolare, sui monti con andamento irregolare di notte e in aumento di giorno.
Venti: Sui monti da nord, tesi/forti in quota e a tratti anche nelle valli. Sulla pianura deboli/moderati con direzione variabile.
Mare: Calmo.

Domenica 30 non si verificheranno precipitazioni. Sulla pianura alternanza di nuvole e rasserenamenti con alcune nebbie fino all’alba, in dissolvimento al mattino e in nuova formazione di sera. Sui monti sereno o poco nuvoloso e ventoso specie in quota. Temperature con andamento irregolare sulla pianura e in aumento sui monti.

Lunedi 31 in prevalenza nuvoloso. A tratti qualche modesta precipitazione, nevosa sui monti. Sulla pianura alcune nebbie fino all’alba, in dissolvimento al mattino e in nuova formazione di sera. Temperature in calo, salvo aumenti notturni sulla pianura.