Maltempo, piogge torrenziali e forti nevicate in Grecia: sepolta l’isola di Samotracia, colpita da blizzard per 12 ore – FOTO

Maltempo in Grecia: la Samotracia è stata colpita da blizzard per quasi 12 ore, che hanno lasciato le strade bloccate da enormi cumuli di neve, con auto e camion sepolti fino ai finestrini

/
MeteoWeb

Il sistema meteorologico denominato “Diomedes” ha portato intense nevicate e piogge torrenziali in molte zone della Grecia mercoledì 12 gennaio, con il maltempo che persiste anche oggi, giovedì 13. Nevicate si sono verificate nelle aree montuose della Grecia settentrionale.

Ingenti le quantità di neve cadute nella Samotracia, isola greca nel Mar Egeo settentrionale, vicino al confine con la Turchia. Le foto della gallery scorrevole in alto mostrano le località sepolte nel bianco. La Samotracia è stata colpita da blizzard per quasi 12 ore, mentre era spazzata da forti venti. Quando i venti e le nevicate si sono calmati, il paesaggio era quello di strade bloccate da enormi cumuli di neve, con auto e camion sepolti fino ai finestrini. Gli isolani, dunque, sono stati costretti a scavare nella neve per liberare auto e ingressi delle case.

A causa delle forti piogge o della neve provocate da “Diomedes”, molte strade regionali della Macedonia centrale sono state chiuse. “Diomedes” ha colpito anche l’intera regione della Tessaglia e le Isole Sporadi, mentre precipitazioni estremamente intense sull’area del Monte Pilion hanno causato notevoli problemi. La zona nei pressi del comune di Farsala è stata allagata dalle forti piogge. Secondo la stazione dell’Osservatorio nazionale di Atene, a ​​Portaria sono stati registrati 340mm di pioggia in sole 16 ore, il che equivale a un anno di pioggia ad Atene.

A causa dei venti fino a burrasca, le navi nei porti del Pireo, Rafina e Lavrio sono rimaste ormeggiate.