Meteo, anticiclone e nebbie al Nord: la neve chimica imbianca Cesano Maderno – FOTO

Anticiclone e nebbie al Nord: a Cesano Maderno, in provincia di Monza e Brianza, la neve chimica ha imbiancato tutto. Le immagini

/
MeteoWeb

L’alta pressione sta avendo la meglio in questo weekend, dando una spallata al flusso artico molto freddo che appena ci sfiora in queste ore. L’anticiclone al Nord significa anche nebbie che, associate a temperature di diversi gradi sotto lo zero, possono produrre il fenomeno della neve chimica. A Cesano Maderno, in provincia di Monza e Brianza, la neve chimica ha imbiancato tutto, dalle strade alle auto fino alla vegetazione, come dimostrano le foto della gallery scorrevole in alto.

Quello della neve chimica è un particolare tipo di precipitazione che avviene in condizioni anticicloniche, ovvero con assenza di perturbazioni, ma in presenza di fitte nebbie. In casi di elevato inquinamento e con temperature ampiamente negative, non è escluso che possano verificarsi deboli nevicate, dovute alla formazione di cristalli di ghiaccio attorno alle particelle di particolato atmosferico presenti nell’atmosfera e/o nei fumi delle varie industrie. Ecco da dove deriva il nome “neve chimica”, anche se quello scientifico è “neve da nebbia”.

Le goccioline di nebbia possono ghiacciare sulle molecole degli inquinanti, precipitando verso il suolo e favorendo una vera e propria nevicata. In Italia, i fenomeni di neve chimica interessano in particolare la Pianura Padana, area caratterizzata da un elevato tasso d’inquinamento.

Nella provincia di Monza e Brianza oggi sono state registrate temperature minime di diversi gradi sotto lo zero. Segnaliamo -5°C a Lesmo, -4°C a Villasanta, Ceriano Laghetto, -3°C a Seregno, -1°C a Monza e Nova Milanese.