Meteo, super ondata di calore in Australia: +50,7°C a Onslow, eguagliato il record di caldo di tutti i tempi nel Paese

Nella città di Onslow, la colonnina di mercurio ha raggiunto i +50,7°C, eguagliando il giorno più caldo mai registrato in Australia: altre due località hanno superato i +50°C oggi

MeteoWeb

Caldo da record in Australia a causa di una potente ondata di calore che sta colpendo l’Australia Occidentale. Il Paese ha eguagliato la sua temperatura più alta mai registrata, con alcune aree che hanno superato i +50°C oggi, giovedì 13 gennaio. È la prima volta in questo secolo che una comunità australiana supera questa temperatura.

Nella città di Onslow, la colonnina di mercurio ha raggiunto i +50,7°C, eguagliando il giorno più caldo mai registrato in Australia, stabilito nel 1960 a Oodnadatta, nell’Australia Meridionale. Altre aree dell’Australia Occidentale, come Mardie e Roebourne, hanno registrato oggi temperature di +50,5°C, pari al secondo giorno più caldo mai registrato nel Paese.

Prima d’ora, secondo i dati ufficiali del Bureau of Meteorology, solo quattro volte le temperature avevano raggiunto i +50°C nelle loro stazioni meteorologiche, l’ultima nel 1998. Questo numero è ora salito a sette.

È notevole raggiungere +50°C in questa estate in Australia, considerando i due eventi consecutivi di La Niña e un recente evento negativo del dipolo dell’Oceano Indiano. Entrambe queste caratteristiche climatiche forniscono nuvole e pioggia extra in gran parte dell’Australia e tendono a ridurre le temperature. Va quindi detto che questo tipo di temperature estremamente elevate potrebbe essere reso più probabile dai cambiamenti climatici.

Brett Dutschke, meteorologo di Weatherzone, ha affermato che le temperature nella Pilbarra, ritenuta la regione più calda dell’Australia, sono dovute a temperature della superficie del mare più alte del normale al largo della costa settentrionale dell’Australia Occidentale. “La Pilbara è nota come la regione più calda dell’Australia. La città di Marble Bar si autodefinisce la città più calda dell’Australia. La sua massima media di gennaio è di +40,7°C e una volta ha trascorso 160 giorni con temperature massime di +37,7°C o superiori“, ha affermato Dutschke.

Sulla costa, le temperature dovrebbero scendere domani, 14 gennaio, ma Dutschke ha aggiunto che potrebbero esserci giorni afosi per le parti meridionali dello stato. “Guardando al futuro, il caldo estremo si farà gradualmente strada verso sud, raggiungendo l’area di Perth la prossima settimana”, ha detto il meteorologo, annunciando che la capitale dell’Australia Occidentale potrebbe sperimentare un’ondata di caldo quasi record.