Previsioni Meteo: oggi alta pressione ancora protagonista, calo termico entro sera in diverse regioni

Previsioni Meteo: da evidenziare spifferi più freddi in infiltrazione lungo il bordo orientale anticiclonico, con più vento e calo termico su diverse regioni entro sera. I dettagli

MeteoWeb

Ancora previsioni meteo per una giornata di sole dominante su gran parte d’Italia anche nella giornata odierna. L’alta pressione, infatti, continua a essere dominante su buona parte dell’Europa centro-occidentale e anche del Mediterraneo. Tuttavia, iniziano a palesarsi piccoli spostamenti della figura di alta più verso Ovest in grado di far infiltrare deboli correnti più fredde settentrionali che si faranno sentire entro sera su alcune nostre regioni. Naturalmente, quelle più esposte saranno le aree in corrispondenza dell’estremo bordo orientale anticiclonico, quindi quelle nostre estreme orientali e del versante adriatico.

Su questi settori, soprattutto poi su quelli del medio-basso versante adriatico (anomalia termica nella prima immagine interna), via via nel corso della giornata si faranno sentire spifferi più freddi provenienti da Nord in grado, secondo le previsioni meteo, di far diminuire le temperature entro sera anche di 2/4°C rispetto alla giornata di ieri. Naturalmente ci riferiamo ai valori massimi, poiché quelli minimi sono stati già abbondantemente bassi su gran parte del paese per via della serenità del cielo e dell’irraggiamento notturno: punte fino a -4/-5/-6°C diffusi al Nord; valori ricorrenti tra 0 e -4°C anche al Centro e sulle aree interne appenniniche, ma punte verso -7/-8°C sulle colline interne centrali.

Oltre al calo termico, va segnalato anche un aumento della ventilazione da Nord sul medio-basso Adriatico, da Nordovest a sui Canali delle isole maggiori e venti forti settentrionali sullo Jonio, specialmente in mare. Per il resto, prevale il bel tempo soleggiato, come mostra la seconda mappa interna, salvo qualche nube irregolare in più sulla Sicilia settentrionale, localmente sul Nord ella Calabria, occasionalmente sui settori interni appenninici e sull’Ovest della Sardegna. Da evidenziare una nebbia localmente anche fitta sui settori di pianura emiliano-romagnoli centro-orientali.