Previsioni Meteo: circolazione fredda orientale insiste sul Centro/Sud con nubi diffuse e precipitazioni sparse

Previsioni Meteo: in serata è atteso l'arrivo di un nucleo più freddo da Est con locali fiocchi più consistenti in collina. Ecco tutti i dettagli fino alla mezzanotte prossima

MeteoWeb

Le regioni centro-meridionali italiane continuano a essere in balia, come da previsioni meteo, di una circolazione più fredda orientale. Essa è indotta dal minimo depressionario sub-polare che negli ultimi giorni ha interessato l’Italia in queste ore, però, in evoluzione verso la Grecia. Nonostante la posizione più meridionale del centro di bassa pressione, esso è ancora in grado di comportare condizioni di instabilità locale sul nostro paese. In particolare, continueranno a essere le regioni estreme meridionali quelle più esposte a nubi più intense anche a rovesci in qualche caso moderati, sebbene sempre più localizzati, e esposti saranno anche i settori centrali, di più in serata. Meno interessati da nubi il medio-alto Tirreno e il Nord in genere dove si fa sentire solo la componente fredda legata alla circolazione continentale.

Più nel dettaglio, le previsioni meteo computano, per la giornata odierna, nubi e rovesci più significativi sulla Calabria settentrionale, tra il Nord Crotonese e l’Est Cosentino, fenomeni irregolari anche sull’area Sila, dove saranno di tipo nevoso intorno ai 1000/1.200 m. Qualche rovescio debole e irregolare sul versante tirrenico centrale della Calabria, Area Tropea, Vibo Valentia e Ovest Cosentino e altri occasionali sui versanti ionici, tra Catanzarese e ancora Crotonese. Cieli più coperti e rovesci sparsi su Nord Sicilia e addensamenti più intensi e qualche rovescio anche sul Lazio centro-settentrionale, sul Viterbese, localmente sul Nord Romano e possibili piovaschi isolati sulle aree interne appenniniche del Centro Sud. Più nubi su Sud Toscana, localmente tra Umbria, Marche anche fino al Sud  Romagna e su Est Sardegna, ma senza altre conseguenze. Sole e bel tempo su Centro Nord Toscana e su tutto il Nord. Per le ore serali, è atteso un impulso di aria fredda proveniente dalle regioni dell’ex Jugoslavia e diretto principalmente verso il medio Adriatico, quindi tra le Marche centro-meridionali, l’Abruzzo localmente fino al Molise. Su questi settori, la nuvolosità si farà più compatta con rovesci un po’ più diffusi, sebbene sempre irregolari.

 

Da evidenziare più occasioni per nevicate sparse e deboli, magari localmente anche moderate, fino a quote collinari, in particolare sulle aree interne delle province di Macerata, Ascoli Piceno, anche del Reatino orientale e altre sui settori interni della provincia di Chieti, quelli del Sud Pescarese e sulle aree occidentali dell’Aquilano. Possibili nevicate più intense in particolare nell’area tra Sulmona, Caramanico Terme e Fara San Martino, qui anche con 5/10 cm di accumulo entro la mezzanotte. Qualche addensamento fino al Nord della Campania, sulle aree interne appenniniche del Sud e sulla Sicilia settentrionale, con qualche debole precipitazione sparsa, nubi irregolari ma asciutto sul resto del Centro Sud. Sempre bel tempo al Nord e su Centro Nord Toscana. In riferimento alle temperature, i valori massimi sono attesi in calo, soprattutto sulle regioni appenniniche centrali e anche sul medio Adriatico, più o meno invariate altrove. Da segnalare, infine, secondo le previsioni meteo, una ventilazione moderata o più spesso forte nordorientale o settentrionale su tutto il Centro Sud e naturalmente anche su tutti i bacini.