Previsioni Meteo: weekend freddo in tutta Italia ma scarsa instabilità, i dettagli

Previsioni Meteo: instabilità, tuttavia, piuttosto scarsa, salvo qualche fastidio localizzato al Sud, e altri sparsi al Centro Nord per locali nubi basse e nebbie. I dettagli

MeteoWeb

Nonostante l’azione di correnti fredde settentrionali, il fine settimana alle porte sarà caratterizzato, come già evidenziato in precedenti previsioni meteo, da un tempo sostanzialmente asciutto e anche diffusamente soleggiato. Le correnti fredde, infatti, che comunque riusciranno a penetrare sul Mediterraneo centrale e che porteranno certamente un sensibile calo delle temperature un po’ su tutte le regioni, si mostreranno, però, abbastanza asciutte per il corso del weekend, quindi non in grado di arrecare instabilità, perlomeno degna di nota. Tutto questo a causa di una strenua resistenza dell’alta pressione all’attacco freddo, alta pressione che riuscirà a respingere i flussi più perturbati verso l’Est Europa e consentendo un tempo tutto sommato buono.

Più nel dettaglio, la giornata di sabato 22 evolverà con ampio soleggiamento sin dal mattino su buona parte dei settori, salvo un po’ più di nubi irregolari, localmente, sulla Calabria centro-meridionale e sulla Sicilia, qui con qualche ultimo, residuo addensamento in mattinata sul Messinese centro-occidentale, associato a isolati e brevi piovaschi, ma in miglioramento. Da evidenziare anche nubi basse e locali nebbie mattutine sulle pianura del Nord più settentrionali. Infine, va segnalato un aumento di nubi dal pomeriggio e di più in serata, sul basso Adriatico, essenzialmente sulla Puglia, con tendenza a qualche rovescio, magari anche possibili fiocchi in serata sulle colline del Gargano. Un rilievo particolare meritano le temperature minime, attese in sensibile calo, con i valori diffusamente sotto lo zero oltre che sulle pianure del Nord anche diffusamente su quelle del Centro e nelle vallate appenniniche meridionali; massime, invece, in aumento al Centro Nord.

Nella giornata di domenica 23, il tempo continuerà a essere mediamente stabile in via generale,  anche con ampio soleggiamento. Da evidenziare più nubi sulle isole maggiori, qualche residuo piovasco al mattino ancora una volta sul Nord della Sicilia, essenzialmente sul Centro Ovest Messinese, e le consuete nubi basse e nebbie diffuse sulla Pianura Padana, magari anche più estese rispetto al giorno precedente. Altri locali addensamenti sui settori alpini altoatesini, con isolati fiocchi fino in valle. In serata, tendenza a progressivo peggioramento del tempo ancora una volta sulla Puglia, soprattutto settentrionale, e sul Molise, con più nubi e qualche rovescio sparso, magari anche fiocchi a 6/700 m. Temperature massime piuttosto fredde sul medio-basso Adriatico e al Sud, un po’ più miti sul medio-alto Tirreno e al Nord; minime sempre fredde ovunque.