Previsioni Meteo: impulso gelido entro sera, fiocchi di neve anche a bassa quota

Previsioni Meteo: parte dell'Italia alle prese con correnti fredde continentali che si esaspereranno in serata. Ancora nubi diffuse con locali fiocchi a quote anche basse al Centro/Sud. I dettagli

MeteoWeb

Come da precedenti previsioni meteo, parte dell’Italia è interessata da una circolazione fredda continentale che, per la giornata odierna, apporterà una nuvolosità più diffusa associata anche a deboli e residue precipitazioni. Le aree più esposte continueranno a essere quelle del medio-basso Adriatico e meridionali, meno protette dall’alta pressione e dove maggiormente è riuscita a penetrare la circolazione fredda continentale. Il resto dell’Italia continuerà a versare in regime anticiclonico, con tempo stabile e ampiamente soleggiato, salvo le consuete nebbie e foschie sulla Pianura Padana e anche qui un clima rigido, soprattutto di notte e al mattino, per via dell’inversione termica dovuta all’irraggiamento notturno.

In riferimento all’evoluzione per oggi, nubi continueranno a interessare soprattutto l’Abruzzo, il Molise, diffusamente la Campania, la Lucania, la Calabria, la Sicilia, in forma irregolare anche la Puglia. Nel corso della giornata saranno presenti ancora precipitazioni mediamente deboli, più ricorrenti e in qualche caso anche più significative tra il Pescarese centro-meridionale, il Chietino, il Molise centro-occidentale, qui con fiocchi fino a quote collinari; altri addensamenti più significativi sul Nord della Calabria, soprattutto sull’area Sila, con fiocchi fino a quote basse, e altre nubi con deboli piogge o rovesci sparsi sulla Sicilia settentrionale e orientale, qui con locali fiocchi sopra 800 m. Addensamenti irregolari entro sera potranno accadere anche tra la Lucania, la Puglia, occasionalmente la Campania interna, con fiocchi fino a bassa quota e anche in prossimità delle coste sulla Puglia, sebbene fenomeni non particolarmente significativi. Da rilevare, invece, il freddo che si farà sempre più pungente dalle ore tardo-pomeridiane e poi serali per l’arrivo di isoterme importanti attese, secondo le previsioni meteo, sul medio-basso Adriatico e soprattutto al Sud: alla quota di 1.500 m, i valori si porteranno fino a -8°C tra Abruzzo e Molise, -9/-10°C su Campania centro-orientale, Puglia, Lucania e Centro Nord Calabria, ma valori da gelo si estenderanno fino in pianura e sulle coste, soprattutto del basso Adriatico e ioniche settentrionali. Da evidenziare anche un vento gelido, dai quadranti nordorientali, moderato o spesso anche forte, soprattutto sui bacini centro-meridionali e sullo Jonio.