Previsioni Meteo: irruzione di una goccia fredda tra le isole maggiori, pioggia e neve oggi al Centro Italia

Previsioni Meteo: venti più freddi da Est al Centro Sud e addensamenti con fiocchi collinari. Tanto sole e bel tempo altrove, ma freddo intenso al mattino, fino a -8°C. I dettagli per oggi

MeteoWeb

Come da previsioni meteo, ha fatto irruzione nella notte una “goccia d’aria fredda” proveniente dall’Est Europa, apportando un peggioramento rapido sulle regioni centrali all’insegna di locali piogge, rovesci sparsi, ma anche di locali nevicate fino a bassa quota soprattutto sui rilievi tra Marche, Umbria, Abruzzo e Lazio, occasionalmente su quelli molisani. Rovesci hanno interessato anche la capitale Roma, con apporti medi sui 3/5 mm, localmente con rovesci di gragnola, neve tonda, mista anche a fiocchi su alcuni quartieri con imbiancate. In queste ore mattutine, la goccia è sfondata sul medio Tirreno, con le precipitazioni, quindi, che sono cessate sulle aree centrali peninsulari portandosi, invece, in mare aperto, tra le coste laziali e quelle sarde.

Per il prosieguo della giornata, il nucleo instabile in quota, avanzerà, secondo le previsioni meteo, verso la Sardegna orientale, soprattutto tra Ogliastra e Est Cagliaritano, determinando su queste aree  piogge e rovesci più intensi e anche più persistenti, specie dalle ore centrali, nel pomeriggio e ancora localmente in quelle serali. I rovesci, soprattutto nel pomeriggio e la sera, potranno essere anche in forma nevosa sui rilievi del Gennargentu dagli 8/900 m. L’avanzamento verso Sud Ovest della goccia fredda, comporterà nubi sempre più diffuse anche sulla Sicilia con rovesci sparsi a carattere irregolare, via via più intensi la sera sui settori occidentali tra Palermitano, Trapanese e Agrigentino. Da rilevare anche nubi irregolari diffuse sul Centro Sud Appennino, per gran parte della giornata odierna, con qualche addensamento irregolare e possibilità di locali, deboli precipitazioni talora sotto forma di fiocchi a quote collinari, più probabili tra Abruzzo, Molise occasionalmente sui rilievi campani interni verso sera. Non mancheranno, tuttavia, ampie aree più soleggiate anche al Sud, soprattutto sulla Puglia centro-meridionale, diffusamente sul Centro Sud della Calabria e sui settori costieri tirrenici calabresi, anche sul Salernitano centro-occidentale e sempre più sole anche verso il Lazio, specie centro-occidentale; sole dominante sulla Toscana centro-occidentale e settentrionale e su tutto il Nord. Da rilevare un quadro termico molto freddo al mattino, in particolare sulle regioni pianeggianti del Nord, con temperature che hanno toccato i -8° nell’Astigiano, ma diffusamente -3/-4/-5°C sull’intera Pianura Padana. Freddo anche nelle valli appenniniche e più freddo anche di giorno, oggi, per venti sostenuti e freddi orientali o settentrionali un po’ su tutto il Centro Sud e su tutti i bacini, eccetto il basso Tirreno.